FOX  

Legion, il vero aspetto di David Haller come nel fumetto

di -

David Haller alias Legion, interpretato da Dan Stevens, nella seconda stagione indossa un costume simile a quello del fumetto, nonostante la trama ne sia lontana.

51 condivisioni 0 commenti

Condividi

La serie TV dedicata a Legion e trasmessa in Italia su FOX, si basa sul personaggio dei fumetti appartenente ai mutanti dell'universo X-Men di Marvel Comics. L'accostamento si ferma qui, però, perché lo showrunner Noah Hawley racconta invece molto altro che esula dalla serie a fumetti. Nella stagione precedente e in quella ancora in corso, c'è ben poco del materiale cartaceo di Marvel.

David Haller viene considerato un pazzo schizofrenico e all'inizio della prima stagione è rinchiuso in un manicomio ma in realtà nasconde inconsapevolmente un potere mentale immenso. C'è però un'enorme variabile rispetto al personaggio del fumetto, ovvero l'introduzione della mutante Syd Barrett incontrata nello stesso istituto psichiatrico e interpretata dalla bellissima Rachel Keller.

Il nome è un evidente omaggio di Hawley all'omonimo ex-componente dei Pink Floyd, band di cui è un grande appassionato. Il musicista muore nel 2006 in condizioni di indigenza, sotto cura per la malattia mentale che lo ha accompagnato sin dai tempi della sua militanza nel gruppo (e motivo della sua estromissione dopo i primi due album).

La mente di David Haller è un vero e proprio viaggio psichedelico all'interno delle sue 600 personalità multiple, tenute prigioniere dal villain Shadow King in più livelli di coscienza per lo più inconsapevoli. Nella seconda stagione che sta per concludersi, David sta imparando a gestire tutte le sue sfumature di personalità e i suoi immensi poteri dopo il crollo psichico causato dalla Syd venuta dal futuro. È grazie all'amore per lei che David lotta strenuamente per sconfiggere Ahmal Farouk, lo Shadow King appunto, il quale cerca di dividerli mentalmente e fisicamente. La guerra mentale tra il parassita Farouk e il mutante più potente del mondo sta per avviarsi alla sua conclusione, mentre la serie è stata già rinnovata per una terza stagione.

Nell'episodio 2x10 della seconda stagione di Legion, David Haller viene finalmente chiamato Legion e comincia a usare le sue abilità mentali, confondendo lo spettatore sul suo essere un buono o essere diventato cattivissimo. Si mostra perciò con un giubbotto e una pettinatura che arrivano, queste sì, direttamente dal fumetto.

Mezzibusti dei due Legion, dalle pagine del fumetto e nella serie TVFX Television/Marvel Comics
Il parallelo fumetto/serie TV, Legion finalmente si mostra per quel che è davvero

La cosa certa è che, nonostante il richiamo ai fumetti, la serie TV di Legion è tutt'altro e il vero omaggio sarà sempre alla pura psichedelia.

Legion: qual è il tuo Mutante preferito dell'Universo di X-Men?

Vota

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.