FOX

Nuovi dettagli su Flash e la nuova direzione dei film DC

di - | aggiornato

La nuova direzione in cui andranno i film DC prevede che The Flash, con Ezra Miller, avrà un'atmosfera in stile Ritorno al Futuro e un alleggerimento generale.

Mezzobusto di Ezra Miller su sfondo con logo della Justice League Getty Images

93 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dopo il terremoto che ha scosso i vertici di DC Entertainment con l'abbandono della presidenza da parte di Diane Nelson e della direzione creativa da parte di Geoff Johns, DC Films sarà guidata da Walter Hamada e sono arrivati molti cambiamenti nel cammino di un DC Extended Universe un po' in confusione, dopo il mezzo passo falso di Justice League. Sono venuti in superficie anche nuovi dettagli sulla pellicola di Flash con Ezra Miller

Primo piano di Ezra Miller nel costume di FlashWarne Bros,/DC Films
Nuovi dettagli sul prossimo film di Flash

Diversi registi si sono avvicendati al timone del film da quando è stato annunciato, a cominciare da Rick Famuyiwa, regista di Dope - Follia e Riscatto del 2015 che se ne è andato per le solite divergenze creative con Warner sul progetto. Si sono quindi avvicendati altri nomi, come Seth Grahame-Smith prima di Famuyiwa e adesso John Francis Daley e Jonathan Goldstein, che hanno scritto Spiderman: Homecoming e sono attualmente accreditati come registi ufficiali.

Fino ad oggi il DC Extended Universe è stato molto cupo con alcuni cenni di cambiamento in Justice League. Walter Hamada desidera invece una visione più leggera di questo universo fumettistico trasposto su celluloide e ciò si ripercuote in maniera molto veloce anche sul film standalone dedicato a Flash, la cui direzione andrà stilisticamente verso tematiche molto vicine a Ritorno al Futuro. Daley e Goldstein hanno un vero talento per le commedie d'azione e DC Films spera che la strategia di Hamada faccia accorrere il pubblico nella sale quando la pellicola verrà distribuita nei cinema presumibilmente nel 2020.

L'arrivo di Hamada alla testa di DC Films ha confermato l'uscita di alcune pellicole già in progetto da tempo mentre sono stati annunciati altri nuovi titoli. Secondo alcune fonti interne a DC Films, Hamada ha dato un netto taglio a film dedicati a certi personaggi e ha spinto con forza la produzione di altri. Per il 2018 in casa DC è previsto soltanto Aquaman, con James Wan alla regia e Jason Momoa protagonista, mentre il 2019 vedrà l'uscità di Shazam! con Zachary Levy e Wonder Woman 1984, diretto da Patty Jenkins con Gal Gadot di nuovo nei panni dell'Amazzone di Themyscira.

Quello che spicca tra le novità annunciate sono ben due potenziali film con protagonista la nemesi di Batman per eccellenza: il Joker. Uno con Jared Leto, già interprete del folle criminale in Suicide Squad nel 2016, e il secondo con Joaquin Phoenix, diretto da Todd Phillips. Quest'ultima pellicola, dal budget di 55 milioni di dollari ovvero una frazione di quelli spesi normalmente in un cinecomic, potrebbe essere lanciata sotto un nuovo brand chiamato DC Dark o DC Black che, però, farebbe crollare tutti i buoni propositi di alleggerimento delle atmosfere dei film targati DC.

Primo piano di Jared Leto truccato da JokerWarner Bros./DC Films
Jared Leto potrebbe interpretare di nuovo il Joker in un film standalone

Quello che resta ancora incerto è il futuro del film dedicato a Batman. Il regista Matt Reeves ha dichiarato che il suo screenplay si concentrerà sulla vita di un giovane Crociato Incappucciato e, mentre Warner non si pronuncia ancora, questa dichiarazione taglierebbe fuori una possibile nuova interpretazione da parte di Ben Affleck, a oggi ormai quasi quarantaseienne. Sempre alcune fonti interne a DC Films fanno trapelare che comunque Walter Hamada avrebbe un piano ben preciso per il futuro del DC Extended Universe, l'universo narrativo cinematografico dedicato ai supereroi DC Comics nato con Man of Steel nel 2013.

Altra carne al fuoco c'è, con il già citato The Flash in fase di preproduzione, gli annunciati Green Lantern Corps e i film tutti al femminile Birds of Prey, che vedrà protagonista Margot Robbie ancora nei panni della folle Harley Quinn, e Batgirl, la cui sceneggiatura è in fase di riscrittura da parte di Christina Hodson dopo l'abbandono di Joss Whedon.

In realtà, quello che ha rivelato finora la fonte The Hollywood Reporter è che c'è ancora molta confusione nella scaletta di progetti in casa DC Films. Resteremo a vedere se Walter Hamada metterà finalmente ordine in tutti i progetti cinematografici annunciati o tagliati finora.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.