FOX

Jurassic World: Il Regno Distrutto, una scena eliminata confermava l'omosessualità di un personaggio

di - | aggiornato

L'attrice Daniella Pineda ha rivelato che una particolare sequenza relativa al suo personaggio è stata tagliata da Jurassic World: Il Regno Distrutto.

Il T-Rex in un'immagine ufficiale di Jurassic Park: Il Regno Distrutto Universal Pictures

3 condivisioni 0 commenti

Condividi

Sembra che modificare sequenze relative a personaggi LGBTQ dai film stia diventando una tendenza fin troppo comune a Hollywood, visto che gli studios spesso decidono di omettere dettagli che suggeriscono le identità sessuali di vari protagonisti.

È successo con Star Wars, coi cinecomic Marvel, con Animali Fantastici (per via del personaggio di Albus Silente), La Bella e la Bestia (la svolta gay del personaggio di LeFou) e a quanto pare è accaduto ancora una volta nella serie di Jurassic Park, ora nota come Jurassic World.

Daniella Pineda è Zia Rodriguez in una sequenza del filmUniversal Pictures

Nel film di J.A. Bayona da poco nelle sale italiane, Jurassic World: Il Regno Distrutto, Daniella Pineda interpreta la dottoressa Zia Rodriguez, un'ex marine e paleoveterinaria che decide di andare a Isla Nublar con i personaggi di Chris Pratt e Bryce Dallas Howard. Nel film non vengono rivelate troppe informazioni riguardanti Zia, se non una certa conoscenza scientifica legata (ovviamente) ai dinosauri. A quanto pare, però, il personaggio della Pineda aveva una sequenza, poi rimossa, in cui veniva posto l'accento sul fatto che fosse gay.

Durante un'intervista con AOL Build riportata da ScreenCrush, la Pineda ha infatti reso noto che la scena tagliata dalla versione finale del film riguardava un dialogo con Owen Grady all'interno di un veicolo militare, incentrato proprio sulla particolarità che il suo personaggio non ama uscire coi maschi.

Guardo Chris ed è una cosa tipo: 'Sì, mascella squadrata, buona struttura ossea, alto, muscoli. Non frequento gli uomini, ma se lo facessi, saresti tu. Mi farebbe schifo, ma lo farei.' Adoro il fatto che guardo Chris Pratt, il ragazzo più figo del mondo, pensando 'Mi farebbe schifo, ma credo che lo farei!' Era simpatica come sequenza, perché era un piccolo spaccato del mio personaggio. Ma l'hanno tagliata.

Una scena del film con il personaggio di Zia RodriguezHDUniversal Pictures

La Pineda ha dichiarato che la sequenza non era "rilevante per la storia" ed è stata tagliata per tempo, visto anche che la durata complessiva del film è di oltre due ore e che quindi qualcosa andava "sacrificato".

Al di fuori di questo, è particolarmente frustrante che, ancora una volta, un franchise di successo abbia cancellato ogni riferimento a una persona LGBTQ. Si tratta di una cosa simile a quanto visto con il personaggio di Lando (Donald Glover) in Solo: A Star Wars Story, o con Valkyrie (Tessa Thompson) in Thor: Ragnarok, considerando che in varie interviste gli attori hanno pubblicamente dichiarato la pansessualità e bisessualità dei loro personaggi, di cui nel film non v'è traccia.

Resta da vedere se nel prossimo futuro vi sarà una qualche inversione di tendenza da parte degli studios, nonché una maggiore apertura riguardo al tema dell'omosessualità.

Che ne pensate?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.