FOX

I canottieri Warwick Rowers nudi contro la censura su Instagram

di -

L'account Instagram dei Warwick Rowers, canottieri noti per la realizzazione di un calendario maschile che raccoglie fondi a sostegno della comunità gay, è stato momentaneamente disattivato per ragioni di censura. Non sono mancate le polemiche.

Uno degli scatti di nudo dei Warwick Rowers Instagram/@warwickrowers

296 condivisioni 0 commenti

Condividi

I Warwick Rowers sono un team di canottaggio noto principalmente per la realizzazione annuale di un calendario maschile finalizzato a raccogliere fondi in favore della fondazione Sport Allies, che si prodiga per contrastare l'omofobia nello sport.

L'account Instagram dei canottieri è pieno di foto senza veli, tutte però apparentemente in linea con le norme della piattaforma legate alla censura sulla nudità. Tuttavia, ieri 19 giugno, Instagram ha cancellato il profilo dei Warwick Rowers, senza alcun tipo di preavviso.

Gli atleti hanno dato la notizia su Twitter, facendo insorgere il web: per quale motivo delle foto di nudo maschile devono essere censurate? La cosa ha fatto molto discutere, specialmente perché le immagini senza veli dei canottieri veicolano un messaggio sociale importante, che non deve essere bistrattato o oscurato in alcun modo, a maggior ragione nel corso del mese dedicato all'orgoglio arcobaleno.

Già in passato la scure della censura di Instagram si era abbattuta sui Warwick Rowers per via della presenza di peli pubici nelle foto da loro condivise. Ecco come il fondatore del progetto, Angus Malcolm, ha commentato quanto accaduto qualche mese fa su PinkNews:

Abbiamo una politica per cui reclutiamo modelli con peli pubici abbastanza al naturale perché l'essere completamente rasati riflette un'estetica irreale e ipersessualizzata. I peli pubici sono solo peli, non sono i genitali.

Il social media manager del team, Lucas Etienne, in passato ha dichiarato di aver notato più volte la rimozione di immagini da parte di Instagram senza alcun motivo plausibile. Per Etienne, è discriminatorio che la censura sulla nudità maschile sia così ossessiva e maniacale:

Chiediamo alle piattaforme social come Facebook e Instagram di affrontare il pregiudizio intrinseco nei loro sistemi che promuove l'oggettivazione sessuale gratuita delle donne assecondando invece un rifiuto omofobico del corpo maschile.

Quella tra i Warwick Rowers e Instagram è quindi, da sempre, una relazione piuttosto travagliata. A meno di 24 ore dal blocco imposto dalla piattaforma all'account dei canottieri, però, c'è stato un passo indietro: Instagram ha riattivato il profilo Warwick Rowers, definendo un semplice errore quanto accaduto.

Ecco cosa ha dichiarato un portavoce di Instagram a PinkNews:

Questo account è stato rimosso per errore. Lo abbiamo riattivato e ci scusiamo per tutti gli inconvenienti causati.

Si è trattato, quindi, solo di un caso?

Back on IG got us like: woop woop #bunsout

A post shared by The Warwick Rowers (@warwick_rowers) on

Ce lo auguriamo. Di tutta risposta, i Warwick Rowers sono tornati su Instagram in grande stile, condividendo una nuova immagine di nudo.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.