FOX

Game of Thrones 8, Nikolaj Coster-Waldau ha terminato le sue riprese

di - | aggiornato

Nikolaj Coster-Waldau, che ha impersonato per otto stagioni Jamie Lannister, parla degli ultimi momenti passati sul set di Game of Thrones 8.

Jamie Lannister, uno dei personaggi di Game of Thrones HBO

534 condivisioni 1 commento

Condividi

Jamie Lannister, interpretato da Nikolaj Coster-Waldau, è stato un protagonista principale nelle varie stagioni di Game of Thrones. Tra tutti i personaggi della serie HBO, il fratello di Cersei è stato forse quello che ha dimostrato di saper maturare e migliorare la sua natura, in un primo tempo crudele ed egoista. Ora che l'attore danese ha terminato le riprese della sua ultima scena sul set dello show, è tempo di bilanci e considerazioni sulla serie che vedrà la sua conclusione nell’ottava stagione, in arrivo il prossimo anno.

Nikolaj Coster-Waldau, attore danese impegnato in Game of ThronesHDHBO

Intervistato da Variety, Coster-Waldau ha parlato con piacere della sua esperienza in Game of Thrones e dei suoi piani a breve termine:

Questa serie non se ne andrà mai dalla mia vita. La prossima settimana sarò a Belfast per terminare il lavoro, ma posso dire di aver già girato la mia ultima scena.

L’attore ha riservato parole di elogio nei confronti dei due creatori della serie, ovvero D.B. Weiss and David Benioff, rivelatisi molto abili nel terminare l'arco narrativo di Game of Thrones nel corso dei sei episodi dell’ottava stagione:

Non avrebbero potuto fare un lavoro migliore per terminare la storia. Non abbiamo mai lavorato così duramente, e per girare questi sei episodi abbiamo speso quasi il doppio del tempo impiegato per portare a termine le due stagioni precedenti. Non abbiamo risparmiato forze e risorse.

Jamie Lannister in una scena de Il Trono di SpadeHDHBO

Coster-Waldau, inoltre, non ha mancato di esprimere un giudizio complessivo sulle vicende raccontate nelle otto stagioni dello show, evidenziando il sottile equilibrio tra le varie linee narrative secondarie e la storia principale. Tra tutte, però, due scene sono rimaste impresse nella mente dell’attore per motivi molto diversi. La prima riguarda la morte della povera Shireen, la figlia di Stannis Baratheon sacrificata sull’altare del Signore della Luce dietro consiglio dell’affascinante Melisandre:

È stato veramente crudele. Capisco il perché sia stata girata la scena, ma semplicemente non ho potuto guardarla. È stato difficile perfino leggere il copione.

Allo stesso tempo, Coster-Waldau non è stato del tutto entusiasta delle scene in cui Robin Arryn, erede di Jon Arryn, veniva allattato dalla madre all’età di sette anni:

Era una cosa molto strana e fortemente disturbante.

Jamie Lannister in una drammatica sequenza de Il Trono di SpadeHDHBO

Non mancano, infine, le parole di apprezzamento per tutto il cast di Game of Thrones. Il gruppo di lavoro, stando alle parole di Coster-Waldau, si è rivelato particolarmente unito e privo di personalità in contrasto:

Non abbiamo avuto nessuna mela marcia nello show, ed è stata una gran cosa. Tutto il gruppo di lavoro mi mancherà molto, questo è certo.

Qual è il guerriero più forte in Game of Thrones? La sfida

Vota

Game of Thrones si avvia perciò alla sua naturale conclusione tra l’attesa e la forte curiosità dei fan. La lotta agli spoiler, d’altra parte, è stata talmente dura che pochi giorni fa lo stesso Coster-Waldau ha dichiarato che dopo ogni scena i copioni venivano letteralmente fatti scomparire dagli autori.

In attesa di scoprire come si concluderanno le vicende delle famiglie di Westeros, allora, potrebbe essere una buona idea ricominciare la serie dall’inizio, magari approfittando dell’uscita del cofanetto contenente gli episodi della prima stagione in 4K Ultra HD.

La prima stagione de Il Trono di Spade in 4K ultra HDHBO

Vi mancheranno le avventure di Jamie Lannister e quale pensate sia il destino del fratello e amante di Cersei, ora che l’inverno è finalmente arrivato?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.