FOX

Resident Evil 2 Remake, il video gameplay dell'E3 in italiano

di - | aggiornato

Capace di terrorizzare l'E3 2018 di Los Angeles, il remake di Resident Evil 2 torna a regalare orrore nel lungo video di gameplay visto in fiera. Ed ora finalmente sottotitolato in italiano.

Primo piano per uno zombie di Resident Evil 2 Remake Capcom

573 condivisioni 0 commenti

Condividi

Gli zombie sono sempre andati a braccetto con i videogiochi.

Le creature di origine romeriana hanno infatti morso più volte console e PC, esibendosi in titoli ora drammatici ora violentissimi, e ancora in produzioni che, sfruttando il carisma indiscutibile dei non-morti, spingono l'acceleratore sull'umorismo e l'azione più caciarona. 

La prima serie a conferire una certa dignità ai ''mangiacervelli'' anche nell'universo del gaming è stata senza ombra di dubbio Resident Evil. Creata dal giapponese Shinji Mikami, al tempo tra le file di Capcom, la saga survival horror è da oltre 20 anni sulla cresta dell'onda e si prepara a rilanciare l'immortale secondo capitolo sulle piattaforme di ultima generazione.

Come annunciato all'E3 2018, il remake di Resident Evil 2 debutterà il 25 gennaio 2019 su PlayStation 4, Xbox One e PC. E se il primo video gameplay visto a Los Angeles ha saputo emozionare i fan di vecchia data e i nuovi curiosi, oggi quello stesso filmato torna a fare paura completamente sottotitolato in italiano.

Il capolavoro survival horror che ha definito il genere mette in scena un'atmosfera ansiogena, forse ancor di più che nell'originale, lasciandoci esplorare i claustrofobici corridoi del Distretto di Polizia di Raccoon City nei panni della recluta Leon S. Kennedy, al primo giorno di servizio. Merito di un comparto tecnico basato sul RE Engine di Capcom in grandissima forma, che conferisce agli stessi zombie un aspetto spaventoso e realistico, arricchito da un effetto ''gore-bagnato'' che ha quasi dell'incredibile. 

Non esaltarsi alla vista di questi 5 minuti di puro giocato è praticamente impossibile. Tanto cambia rispetto al classico del 1998, eppure l'animo di Resident Evil 2 pare contemporaneamente immutato

Resident Evil 2 Remake in uscita il 25 gennaio 2019Capcom

La combinazione di elementi di gameplay innovativi con una visuale in terza persona, che mette i giocatori ancora a più stretto contatto con i loro nemici, rende la formula del secondo capitolo di Biohazard la più terrificante che si sia mai vista. Non trovate anche voi?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.