FOX

Dragon Ball FighterZ in uscita su Nintendo Switch a settembre

di - | aggiornato

Dopo il grande successo riscosso su PC, PS4 e Xbox One, il picchiaduro Dragon Ball FighterZ debutterà anche su Switch, la console ibrida di Nintendo. Scopriamo la data di uscita e tutti i bonus per il pre-order.

Goku SSB in Dragon Ball FighterZ Bandai Namco

1 condivisione 0 commenti

Condividi

I Saiyan creati da Akira Toriyama hanno fin dalle origini contaminato l'universo videoludico. 

Dopo aver conquistato i lettori con una saga manga considerata ormai immortale e aver poi bissato sul piccolo schermo con uno degli anime più celebri di tutti i tempi, Dragon Ball si è infatti esibito più volte su PC e console - sia casalinghe che portatili -, per poi approdare di recente anche su smartphone e tablet con una manciata di videogame mobile.

D'altronde è praticamente impossibile resistere al fascino di Goku e compagni, anche per i videogiocatori, che vorrebbero rivivere le gesta degli eroi giapponesi o ''banalmente'' prenderne il controllo sui campi di battaglia di un picchaduro frenetico e spettacolare.

A soddisfare quest'ultimo desiderio ci ha pensato, solo l'anno scorso, Dragon Ball FighterZ, beat' em up ad incontri piuttosto tecnico realizzato dai talentuosi ragazzi di Arc System Works per PlayStation 4, Xbox One e PC, e che ora si prepara a fare il suo trionfale debutto anche su Nintendo Switch.

Come annunciato dal publisher Bandai Namco, infatti, il gioco uscirà anche sulla console ibrida della ''grande N'' il prossimo 27 settembre in versione fisica, per poi toccare in versione digitale i lidi dell'eShop Nintendo il giorno successivo - il 28 settembre quindi.

Dragon Ball FighterZ in uscita il 27 settembre su Nintendo SwitchBandai Namco

Come fanno sapere gli sviluppatori dagli occhi a mandorla, in Dragon Ball FighterZ per Switch tutti i personaggi extra già pubblicati sulle altre piattaforme saranno disponibili per l'acquisto dal day one. Non solo, i giocatori che prenoteranno il titolo saranno ricompensati con due regali: l'accesso immediato a Goku e Vegeta SSGSS - si tratta degli ultimi lottatori ad aver arricchito il roster tramite DLC a pagamento - e la versione giapponese del classico per Super NES Dragon Ball Z: Super Butōden.  

Quest'utimo videogame, classe 1993 e primo di una trilogia, è una piccola gemma per gli appassionati, di grandissimo successo in Giappone e approdato in Europa solo nei confini francesi e spagnoli. In Super Butōden per Super Nintendo - sì, la stessa console recentemente riproposta sul mercato in versione mini - potevamo scegliere 10 personaggi, con una Modalità Storia che spaziava dall'ultima parte di Dragon Ball fino alla conclusione del Cell Game.

Novità anche per Dragon Ball Xenoverse 2

Restando in tema Dragon Ball, l'Extra Pack 3 per Dragon Ball Xenoverse 2 sarà disponibile questa estate per PlayStation 4, Xbox One, PC Digital e Nintendo Switch. L'Extra Pack 3 porterà un personaggio molto atteso, ovvero Super Baby Vegeta

Dragon Ball Xenoverse 2 accoglie Super Baby VegetaHDBandai Namco

Baby è una specie di parassita creato dal DNA di Re degli Tsufuru prima dell'estinzione della sua razza. Il suo unico obbiettivo è quello di ottenere vendetta contro i Saiyan. Prendendo possesso del corpo di Vegeta, Baby diventa Super Baby Vegeta, uno dei più forti combattenti dell'universo. Oltre ad aver assunto un aspetto ancora più minaccioso, in questo stadio mostra per la prima volta una nuova tecnica: la Revenge Death Ball (Sfera di Vendetta nel doppiaggio italiano dell'anime). Questa tecnica consiste nel creare una gigantesca Sfera simile alla Genkidama ma di colore nero grazie all'energia raccolta dai sudditi di cui si è impossessato.

Si tratta, insomma, di un nuovo DLC - a questo indirizzo potete consultare la lista completa di quelli rilasciati fino ad ora - per un altro apprezzato picchiaduro a tema Dragon Ball. Una doppietta assai golosa per i player, non credete anche voi? 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.