FOX

Bethesda contro il gioco di Westworld: un plagio di Fallout Shelter

di -

La compagnia statunitense accusa Behaviour Interactive, che ha sviluppato entrambi i giochi, di aver attinto da Fallout Shelter per realizzare il videogioco mobile di Westworld. E la causa legale è già partita.

Un concept art del gioco di Westworld Warner Bros.

20 condivisioni 1 commento

Condividi

Inizia subito con dei grattacapi il ciclo vitale del gioco mobile di Westworld, disponibile da qualche giorno su iOS e Android. Bethesda, publisher di Fallout Shelter, ha deciso di avviare una causa legale contro Warner Bros. (che ha finanziato lo sviluppo del titolo Westworld) e contro il team Behaviour Interactive. Il motivo? Il gioco sarebbe un plagio dello spin-off mobile della serie Fallout, con vere e proprie porzioni di codice copiate e incollate da Fallout Shelter a Westworld. A sostenere l'ipotesi di Bethesda c'è il fatto che entrambi i giochi siano stati sviluppati dallo stesso team.

Bethesda punta il dito: è una pura copia

La compagnia proprietaria della serie Fallout ha già depositato tutti i documenti per la causa legale lo scorso 21 giugno, scagliandosi contro il publisher e il team di sviluppo di Westworld con l'accusa di violazione del copyright, delle condizioni contrattuali che legavano Behaviour a Fallout Shelter, di appropriazione di segreti commerciali e concorrenza sleale.

Un'immagine di gameplay di WestworldHDWarner Bros.
Un'immagine di gameplay da Westworld, che mostra lo sviluppo sotterraneo del parco

Ad aver scatenato le ire di Bethesda non è solo l'innegabile somiglianza tra i due titoli in alcune meccaniche, ma il fatto che il gioco includerebbe parti di codice strappate a Fallout Shelter, con tanto di bug identici che sono stati così trasferiti da un prodotto all'altro. La compagnia ritiene che Behaviour e Warner Bros. si siano così servite della sua proprietà intellettuale senza chiedere nessuna autorizzazione, come spiegato nella nota ufficiale diramata:

Behaviour ha violato il suo contratto con Bethesda e ha utilizzato il suo accesso ristretto alla proprietà intellettuale, compreso codice sotto copyright di Bethesda, segreti commerciali e altri diritti, in maniera tale da poter comprimere i tempi di sviluppo, ridurre i costi e far uscire rapidamente il videogioco Westworld, offrendo ai giocatori la stessa esperienza popolarissima di Fallout Shelter.

Un'immagine di gioco da Fallout ShelterHDBethesda
Un'immagine da Fallout Shelter, che vi fa costruire il vostro vault sotterraneo

Nel prosieguo della nota, Bethesda descrive Westworld come una vera copia del suo Fallout Shelter:

Behaviour si è illegalmente servita dello stesso codice sorgente protetto da copyright di Fallout Shelter per sviluppare Westworld, e ha copiato il game design, le animazioni, le caratteristiche del gameplay e altri elementi da Fallout Shelter. Come risultato della condotta non legale di Behaviour e Warner Bros., Westworld è una mera copia di Fallout Shelter con qualche cambiamento cosmetico altamente superficiale.

Al momento, né Warner Bros. né Behaviour hanno voluto commentare ufficialmente le accuse arrivate da Bethesda, che ha già sottoposto la causa alla Corte del Distretto del Maryland.

Le richieste di Bethesda

Se la Corte dovesse ritenere valide le accuse di Bethesda, soprattutto in merito alle porzioni di codice identiche tra i due titoli, il gioco di Westworld potrebbe essere rimosso da App Store e da Play Store. La compagnia ha chiesto, infatti, sia l'oscuramento del gioco che il blocco dello sviluppo e del supporto da parte di Behaviour. Inoltre, i proprietari di Fallout Shelter richiedono i danni da parte degli accusati, a rimborso della violazione di copyright che avrebbero commesso.

Attendiamo di scoprire i tempi del processo e, di conseguenza, quale sarà il destino del gioco mobile di Westworld.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.