FOX

Remothered: Tormented Fathers arriva su PS4 e Xbox One a luglio

di - | aggiornato

Dopo aver terrorizzato gli appassionati su PC, l'horror game made in Italy Remothered: Tormented Fathers approda anche su PlayStation 4 e Xbox One. L'annuncio ufficiale arriva con un nuovo trailer ''rosso sangue''.

Un primo piano della protagonista di Remothered: Tormented Fathers Stormind Games/Darril Arts

2 condivisioni 0 commenti

Condividi

I videogiocatori su console amanti dell'horror farebbero bene a tenersi pronti: uno dei titoli che più di tutti hanno saputo spaventarci nel corso del 2018 sta per approdare anche su PlayStation 4 e Xbox One, dopo aver terrorizzato l'utenza su PC via Steam.

E per altro è un videogame dall'animo tutto italiano.

Ci riferiamo a Remothered: Tormented Fathers, thriller psicologico in cui non sarete chiamati a combattete, ma che fa dell'esplorazione, della risoluzione di enigmi e della fuga più disperata i suoi cavalli di battaglia. Le compagnie siciliane Stormind Games e Darril Arts hanno infatti voluto interpretare l'orrore poligonale avvicinandosi a grandi produzioni videoludiche del passato come Clock Tower, Rule of Rose o Silent Hill, senza dimenticare le chiare ispirazioni al cinema d'autore, con il marchio del cult Rosemary's Baby di Roman Polanski - pellicola preferita dello stesso autore, Chris Darril - ad aleggiare sull'intera produzione.

Remothered è un concentrato di ansia e paranoia di elevatissima qualità, che andrà allora a graziare le piattaforme di ultima generazione targate Sony e Microsoft a partire dal 25 luglio di quest'anno. La conferma arriva dagli stessi sviluppatori, che per celebrare il lieto evento hanno riasciato un nuovo trailer espressamente dedicato all'universo console. 

Il filmato presenta alcune delle sequenze più iconiche e terrificanti della produzione, in cui la protagonista Rosemary Reed - dichiaratamente ispirata alla Jodie Foster vista ne Il Silenzio degli Innocenti - si troverà ad affrontare le minacce più disparate nel tentativo di scoprire cosa sia realmente accaduto a Celeste, figlia del notaio Fenton scomparsa anni prima in circostanze misteriose. Le indagini di Rosemary la porteranno a credere che dietro alla scomparsa della figlia di Felton si celi un terribile massacro collegato a un culto fanatico di suore di clausura.

E se è vero che Remothered: Tormented Fathers rappresenta il primo progetto di una trilogia, è altrettanto vero che chiunque sappia apprezzare i survival horror dalla natura forse anacronistica non potrà non innamorarsi perdutamente di questo piccolo gioiello made in Italy. Qui su MondoFox lo abbiamo apprezzato proprio per il suo voler gridare fuori dal coro, per il sapersi proporre come un mosaico di emozioni, e per una dichiarazione d'amore non solo verso l'universo degli horror game, ma anche e soprattutto verso un'industria che da qualche anno ha abbracciato la sua piena maturità.

La cover di Remothered: Tormented FathersHDStormind Games/Darril Arts
Remothered: Tormented Fathers debutterà il 25 luglio su PS4 e Xbox One

Cosa ne dite, darete una possibilità a Remothered: Tormented Fathers anche su PlayStation 4 e Xbox One? Il capolavoro di Darril potrebbe rappresentare un golosissimo antipasto in vista di gennaio, mese scelto da Capcom per il lancio del remake di Resident Evil 2.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.