FOX

J.K. Rowling, Luca Guadagnino e Daisy Ridley potrebbero diventare membri dell'Academy

di - | aggiornato

L’Academy ha invitato vari nomi del cinema internazionale per la partecipazione alle prossime edizioni degli Oscar. Tra di loro anche gli italiani Luca Guadagnino, le sorelle Rohwacher e Marco Bellocchio, oltre a J.K Rowling e Daisy Ridley.

Il logo degl Academy of Motion Picture Arts and Sciences 

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Durante il mese di giugno l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences sceglie diverse personalità del mondo del cinema per invitarli a diventare membri e così votare agli Academy Awards, conosciuti anche come Premi Oscar.

Il portale Deadline ha confermato la potenziale presenza di alcuni illustri nomi italiani e celebrità di spicco per quanto riguarda le prossime edizioni, a partire proprio da quella prevista durante il mese di febbraio 2019.

Un'immagine dei vincitori dell'ultima edizione degli Academy AwardsHDAcademy of Motion Picture Arts and Sciences
I quattro vincitori più importanti degli Oscar 2018

Se nel 2017 l’invito era arrivato a 774 artisti, quest’anno si è davvero toccato un record mai visto prima grazie all'inclusione di ben 928 personalità diverse.

Tra questi, vi sono anche alcuni nomi celebri del panorama cinematografico italiano, come Luca Guadagnino, le sorelle Rohrwacher (scelte a seguito del successo ottenuto a Cannes con Lazzaro Felice), Marco Bellocchio (come sceneggiatore per Fai bei sogni e Bella addormentata), il compositore Carlo Siliotto e i montatori Valerio Bonelli (L'ora più buia), Cristiano Travaglioli (Youth) e Walter Fasano (Chiamami col tuo nome).

Ma non solo: per le edizioni dei prossimi anni l'Academy ha deciso di puntare a personalità provenienti da ben 59 differenti paesi del mondo. Impossibile infatti non citare la presenza straordinaria di J.K. Rowling, creatrice della saga di Harry Potter nonché sceneggiatrice della serie di film dedicata ad Animali Fantastici, oltre all'attrice Daisy Ridley

Quest'ultima è divenuta famosa negli ultimi anni grazie al ruolo di Rey nei due capitoli regolari della saga di Star Wars, ovvero Il Risveglio della Forza e Gli Ultimi Jedi (la vedremo ovviamente anche nel prossimo Episodio IX).

Un'immagine tratta dal film di Luca Guadagnino, Chiamami col tuo NomeHDWarner Bros. Italia
Arnie Hammer e Timothée Chalamet in una scena del film Chiamami col tuo Nome

Tra i requisiti richiesti per poter diventare membro dell'Academy vi è chiaramente quello di lavorare attivamente nel campo del cinema (nonché aver lavorato in lungometraggi usciti nelle sale). Successivamente, le 17 branche tra le quali quelle dedicate ad attori, registi e sceneggiatori, propone i propri nomi selezionati, i quali dovranno essere poi approvati in ultima battuta dalla Board of Governors, ossia il consiglio direttivo degli organismi pubblici e non profit.

Ricordiamo che la cerimonia di premiazione dei Premi Oscar 2019 si terrà domenica 24 febbraio 2019.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.