FOX

I migliori videogame mobile da scaricare a giugno 2018 (16-30 giugno)

di -

Torna il tradizionale appuntamento di MondoFox con il gaming mobile. Scopriamo insieme cinque titoli iOS e Android per rendere l'estate ancora più divertente e decisamente più... geek!

I Pokémon a cubetti di Pokémon Quest Nintendo

22 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il gaming su dispositivi mobile continua a conquistare anche gli appassionati di videogiochi più scettici. Quelli che, legati a doppio filo alle opere poligonali su console e PC, hanno sempre creduto che quelle da smartphone e tablet fossero sensibilmente inferiori. 

Nulla di più errato, considerando quanto le più svariate software house stiano investendo su un mercato in costante creascita. Sia quantitativa che squisitamente qualitativa. Esempio lampante e recentissimo è il nuovo capitolo di Command & Conquer annunciato - non senza polemiche  - all'E3 2018 da EA, e espressamente destinato ai nostri smartphone. 

Seppur ancora distanti dai titoli ad alto budget che è possibile giocare su personal computer o sulle console di ultima generazione - da PlayStation 4 a Xbox One, passando per l'ibrida Nintendo Switch -, i videogame presenti su Google Play e App Store sono comunque in grado di intrattenere il popolo ''geek'' con i generi più disparati, e con esperienze che sono addirittura assenti sulle macchine da gioco casalinghe - qualcuno ha detto Augmented Reality?

In questo clima di fermento, non possiamo allora che lasciare spazio al tradizionale appuntamento bisettimanale di MondoFox, in cui andiamo a consigliarvi cinque titoli imperdibili da scaricare sui vostri cellulari. Tra novità e grandi classici, preparatevi alle vacanze estive con questa coloratissima selezione ''on-the-go'', sia per dispositivi Apple che per quelli che supportano Android.

5 videogiochi per iOS e Android da scaricare dal 16 al 30 giugno 2018

1 - Pokémon GO

Molti lo ignorano, ma Pokémon GO è più vivo che mai. L'applicazione in realtà aumentata realizzata da Niantic per conto di Nintendo - e disponibile per il download gratuito su App Store e Google Play - sta infatti vivendo un periodo di incredibile rinascita dopo il lancio di due anni fa.

Stando ai dati raccolti da Superdata, ci troviamo di fronte al massimo picco di utenti attivi dal boom dell'estate 2016 in poi, con gli introiti passati all'impressionante cifra di 104 milioni di dollari e un'impennata del 174% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Merito dell'impegno costante della stessa Niantic, che sta arricchendo a colpi di aggiornamenti e nuovi contenuti la caccia da cellulare di tutti gli Allenatori. Tra le ultime innovazioni di Pokémon GO ricordiamo allora l'introduzione della Lista Amici e degli Scambi, fetaure richieste a gran voce dai fan e ora finalmente implementate dagli sviluppatori.

Si tratta insomma di un periodo d'oro per fiondarsi per la prima volta - o per una seconda possibilità - sui server del titolo mobile della ''grande N'', abbracciando le versioni da smartphone di Pikachu e di tutti i suoi buffi amici. 

2 - The Sims Mobile

Mentre The Sims 4 accoglie un'espansione adatta a tutte le stagioni, su Google Play e App Store è possibile scaricare la versione in piccolo degli amatissimi personaggi dall'animo social di casa Electronic Arts. Versione che ripropone le caratteristiche peculiari che hanno reso leggendaria questa saga simulativa dai primi anni 2000 ad oggi. 

Con The Sims Mobile potremo quindi creare il nostro Sim, costruire la sua abitazione e personalizzarne estetica e dettagli su smartphone e tablet. Così come creare una famiglia e seguirla nel corso delle generazioni, racimolando ricompense e cimeli preziosi. Caratteristica peculiare di questo capitolo è proprio quella dei ''cimeli di famiglia'' che, una volta acquisiti, aiuteranno le generazioni successive dei nostri Sims. L'app dedicata ai simpatici Sims non rappresenta uno spin-off per la celebre serie, ma va a riproporre le stesse meccaniche dei quattro capitoli principali, ed in particolare del primo, apparso su PC ben 17 anni fa.

Siete pronti a tornare a parlare simlish?

3 - Noblemen: 1896

Foursaken Media porta su iOS e Android un titolo molto ambizioso, ambientato in un 1896 alternativo, a base steampunk. Nobleman: 1896 ci catapulta quindi in un conflitto bellico che viene combattuto da due fazioni, verosimilmente nordisti e sudisti americani, che si affrontano sul campo di battaglia utilizzando truppe regolari ma anche armi a lunga gittata, puntando alla vittoria.

Il tutto con una struttura che alterna fasi strategiche, in cui muoviamo le nostre unità all'interno di una mappa divisa in settori, cercando di conquistare zone strategiche e di rimpinguare le divisioni prima di portare la nostra offensiva, e una fase action, che viene rappresentata sullo schermo in modo del tutto simile ai più celebri third person shooter per PC e console.

4 - Westworld

Disponibile da una manciata di giorni su App Store e Google Play e già al centro di una controversa questione legale, Westworld promette di ricreare le atmosfere della celebre serie televisiva anche su smartphone e tablet, attingnedo a piene mani dagli eventi della prima stagione. 

Come apprendista del tutto originale della Delos - ma chiamato ad interagire con personaggi iconici come Dolores, Bernard e Maeve -, avremo a che fare con le dinamiche di produzione, gestione e aggiornamento degli androidi Residenti: tutto deve andare alla perfezione, per garantire la soddisfazione degli ospiti. Potremo produrre, personalizzare e potenziare oltre 170 intelligenze artificiali, decidendo poi anche a chi assegnarle tra i nostri visitatori per realizzare i loro sogni.

Avendo accesso alla Simulazione di Addestramento del Parco di Delos (SAPD), sviluppata per aiutarci a conoscere tutte le necessità del parco e dei residenti, dovremo quindi potenziare le strutture della Delos per costruire, ottimizzare e sbloccare le zone del parco come Sweetwater, Escalante, Las Mudas e tante altre.

Via via che ci occuperemo degli aspetti di cui siamo stati incaricati, il nostro personaggio salirà poi di livello con dinamiche da gioco di ruolo

5 - Pokémon Quest

Ancora Pokémon, ma questa volta per un piccola avventura gratuita disponibile da pochissime ore su App Store e Google Play - e già vista in via del tutto gratuita sull'eShop di Nintendo Switch.

Si tratta di Pokémon Quest, un gioco in cui siamo chiamati ad esplorare un luogo in cui tutto è cubico, compresi i Pokémon: l'Isola Cubetti. Qui dobbiamo andare alla ricerca di preziosi tesori, lottare contro Pokémon selvatici, scoprire territori inesplorati e cucinare piatti gustosi per attirare nuovi alleati e aggiungerli alla nostra squadra.

Grazie ai semplici comandi che sfruttano il touch screen, le lotte si presentano vivaci e divertenti e adatte ai fan dei mostriciattoli tascabili di tutte le età. Non mancano neppure elementi gestionali, con oggetti da collezionare per abbellire la nostra base e rendere più proficua l'esplorazione dell'isola.

Li cubo-acchiapperete tutti?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.