FOX

Westworld un plagio di Fallout Shelter? Warner Bros. non ci sta

di -

Dopo le parole di Bethesda Softworks, che ritiene il gioco un plagio del suo Fallout Shelter, Warner Bros. risponde con una nota ufficiale in cui rispedisce le accuse al mittente.

Concept art del videogioco Westworld Warner Bros.

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Il debutto del videogioco di Westworld difficilmente si poteva immaginare più turbolento di così. A pochi giorni dall'esordio, il titolo è stato investito dalle accuse di Bethesda Softworks, che lo ritiene essere una copia di Fallout Shelter. La compagnia statunitense ha pertanto fatto causa a Warner Bros., casa produttrice del gioco, e a Behaviour Interactive, software house che ha sviluppato sia Westworld che lo spin-off di Fallout.

Dopo qualche giorno di silenzio, Warner Bros. ha deciso di rispondere alle accuse. Con una nota inviata al sito statunitense IGN, la compagnia ha negato che ci siano porzioni di codice identiche tra i due giochi:

Le affermazioni di Bethesda Softworks che sostengono che il gioco Westworld di Warner si serva in modo improprio di parti di codice provenienti da Fallout Shelter suonano sorprendenti e inattendibili. Lo sviluppatore del gioco, Behaviour Interactive, ha assicurato a Warner Bros. che le accuse di Bethesda non hanno fondamento e che nessuna porzione del codice di proprietà di Bethesda è stata utilizzata per Westworld. In aggiunta, contrariamente a quanto affermano le accuse senza basi di Bethesda, Warner Bros. non ha mai provato a convincere Behaviour a servirsi di parti di codice di Fallout Shelter.

In sede di accusa, Bethesda Softworks ha chiesto non solo che Behaviour Interactive interrompa il supporto al gioco in caso di futuri aggiornamenti, ma anche la rimozione da App Store e Play Store e i danni derivanti dalle violazioni. Sarà ora necessario attendere i tempi tecnici della pratica legale per scoprire se la sentenza le darà ragione o meno.

Westworld è disponibile gratis su iOS Android. Secondo voi le somiglianze con Fallout Shelter potrebbero davvero far parlare di plagio?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.