FOX

Star Trek: Zachary Quinto parla del cast del presunto capitolo diretto da Quentin Tarantino

di -

L'attore Zachary Quinto, che nella serie reboot di Star Trek interpreta il leggendario Spock, ha svelato le ultime novità circa il cast del prossimo capitolo della saga, la cui regia potrebbe essere affidata nientemeno che a Quentin Tarantino.

Zachary Quinto è Spock nel dettaglio del poster di Star Trek Beyond Paramount Pictures

21 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nonostante gli addetti ai lavori fossero pressoché certi che lìipotetico film di Star Trek di Quentin Tarantino avrebbe coinvolto un cast completamente nuovo, l'attore Zachary Quinto (che nella nuova serie interpreta il leggendario Spock) ha indicato che il progetto potrebbe sorprendentemente riportare in scena gli attori visti negli ultimi film dedicati alla saga, a partire dallo Star Trek di J. J. Abrams uscito nel 2009. 

Zachary Quinto nei panni del vulcaniano SpockHDParamount Pictures
Una sequenza di Star Trek con protagonista Spock

La notizia, battuta in queste ore anche da ScreenRant, è da considerarsi piuttosto affidabile, visto e considerato che Quinto si è sempre rivelato fonte inesauribile di aggiornamenti sul franchise, fornendo spesso importanti novità sulla direzione presa dalla cosiddetta Kelvin Timeline (ossia la linea temporale alternativa creata da J. J. Abrams per l'universo reboot).

Relativamente al vecchio cast, l'attore ha infatti reso noto:

Presumo che sia con noi. Così ci è stato presentato.

Nel corso del podcast Happy Sad Confused di MTV Quinto è stato ancora più preciso nel sottolineare la situazione attuale:

Sai, fino a quando non ci sono offerte ufficiali e i contratti sono firmati, nulla è scolpito nella pietra, quindi tutto può succedere. Da quel che so Quentin aveva questa idea e la stavano plasmando dandogli una forma concreta, ma ora lui è impegnato con il film su Manson. Vale a dire che è tutto rimandato, nonostante la cosa mi ecciti davvero tanto.

Zachary Quinto ha iniziato la sua avventura ei panni del giovane Spock nel 2007, anno in cui è stato scritturato nel ruolo del personaggio nell'undicesima pellicola di Star Trek, vero e proprio riavvio cinematografico per il franchise. Ha ripreso poi i panni del leggendario vulcaniano anche nel sequel, Star Trek - Into Darkness  (2013) e nel terzo capitolo diretto da Justin Lin e uscito solo tre anni dopo, Star Trek Beyond.

Kirk e Spock in una sequenza dello Star Trek del 2009HDParamount Pictures
Una sequenza dello Star Trek diretto da J. J. Abrams

Ricordiamo anche che la notizia secondo la quale Tarantino avrebbe deciso di prendere in considerazione un film di Star Trek risale ormai allo scorso anno, suscitando non poco entusiasmo da parte dei fan (oltre a un pizzico di perplessità, come ad esempio da parte dell'attore Simon Pegg, che nei film interpreta Scott, l'ingegnere capo dell'Enterprise), incuriositi dallo stile unico che il regista avrebbe infuso alla saga di fantascienza più famosa di tutti i tempi.

All'inizio del 2018, Paramount Pictures ha lasciato intendere che il prossimo Star Trek 4 del regista S.J. Clarkson, sequel diretto del terzo episodio uscito nel 2016, avrebbe avuto un progetto parallelo R-Rated, con molta probabilità proprio il lungometraggio diretto da Tarantino, prodotto da J. J. Abrams e sceneggiato da Mark L. Smith (The Revenant e Vacancy).

Resta quindi ora solo da vedere se si tratterà di un film legato a doppio filo alla Kelvin Timeline, oppure no.

Che ne pensate?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.