FOX

The King of Oil: Matt Damon sarà il miliardario Marc Rich nel film di John Krasinski

di -

Dopo Manchester By the Sea, l'attore pluricandidato all'Oscar torna a lavorare con John Krasinski nel biopic incentrato sulla storia del miliardario Marc Rich.

Matt Damon Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Matt Damon sarà il protagonista di The King of Oil, film ispirato alla biografia scritta da Daniel Ammann sulla storia del magnate e miliardario Marc Rich. Il progetto sarà prodotto da John Krasinski con la sua Sunday Night Productions. L'attore è reduce dal successo di A Quiet Place - Un posto tranquillo.

Rich è stato uno dei più controversi uomini d'affari internazionali di tutti i tempi. Salvato dall'Olocausto quando era solo un bambino, l'uomo riuscì ad avere successo in America come commerciante di materie prime tra cui il gas naturale e il petrolio. 

Nel 1983 poi venne accusato di ben 65 crimini, compresa l'evasione fiscale. Nella biografia di Ammann sono venuti fuori tutti i dettagli dei rapporti illeciti che Marc Rich ha avuto con l'Iran. Quando fu incriminato, l'uomo si trovava in Svizzera dove è rimasto fino alla sua morte avvenuta nel 2013 all'età di 78 anni. Nel 2000 Bill Clinton, nel suo ultimo giorno da Presidente degli Stati Uniti, decise di concedergli la grazia creando malumore tra l'opinione pubblica.

Matt Damon torna a lavorare con John KrasinskiHDGetty Images

The King of Oil sarà finanziato da Universal Pictures e al momento la produzione è alla ricerca di un regista ma a dirigere il film potrebbe essere lo stesso Krasinski. La sceneggiatura sarà invece firmata da Joe Shrapnel e Anna Waterhouse.

Quel che è certo è che l'attore e produttore americano tornerà a lavorare con Matt Damon dopo la co-produzione di Manchester By The Sea e dopo aver condiviso il set di Promised Land.

Entrambi attualmente sono impegnati in altri progetti: Krasinski sarà Jack Ryan nell'omonima serie televisiva targata Amazon mentre Matt Damon sarà tra i protagonisti di Ford Vs Ferrari con Christian Bale

Fonte: Deadline.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.