FOX

Alien: una serie TV è in lavorazione?

di -

Una serie TV ispirata al franchise cinematografico di Alien potrebbe essere in lavorazione da parte di 20th Century Fox. Ecco tutti i dettagli.

Sigourney Weaver in Alien 20th Century Fox

286 condivisioni 0 commenti

Condividi

Buone notizie per i fan dei film di Alien. Dopo il flop al botteghino di Alien: Covenant, che in tutto il mondo ha incassato "soltanto" 240 milioni di dollari a livello mondiale, 20th Century Fox potrebbe aver trovato il modo di infondere nuova linfa al franchise cinematografico.

Ridley Scott ha fatto conoscere l'universo di Alien agli spettatori di tutto il mondo nell'ormai lontano 1979 con un film considerato tra i più iconici di tutti i tempi. Nonostante i vari sequel abbiano conosciuto alti e bassi, ancora notevole è il potenziale legato al nome di Alien che potrebbe arrivare sul piccolo schermo. 

Ovviamente si tratta di un progetto in fase del tutto embrionale ed ogni notizia in merito, sino ad un'eventuale ed ufficiale conferma, va presa con la dovuta cautela. Non si sa ancora molto, infatti, su un'eventuale trama, ma il primo problema legato alle serie potrebbe riguardare chi dovrebbe trasmetterla: se un'emittente televisiva statunitense come FX o uno dei più noti servizi di streaming.

I rumors sullo show e sui limiti del suo budget orienterebbero la storia verso la presenza di una serie di coloni o marine coloniali bloccati sul pianeta LV-426 e impegnati a fronteggiare gli Xenomorfi. Sin qui nessuna grossa novità, anche la se la trama della serie TV potrebbe aprirsi a nuove minacce extraterrestri o legare la serie al film prequel Prometheus, con minacce notevoli come virus alieni o razze avanzate come gli Ingegneri.

Una serie televisiva di Alien, inoltre, potrebbe anche consentire a più registi di mettere le mani sul franchise consentendo loro di elaborare, in maniera diversa, un esclusivo concetto di fantascienza.

C'è anche da considerare che, a incombere sia sul futuro del franchise cinematografico di Alien che sullo sviluppo della serie televisiva, c'è anche il potenziale accordo tra Disney e 20th Century Fox, che potrebbe effettivamente significare grandi cambiamenti sia per i film che per un eventuale show televisivo, "minacciando" lo sviluppo di nuovi progetti cinematografici legati ad Alien da parte di Ridley Scott.

Alien, Sigourney WeaverHD20th Century Fox
Sigourney Weaver nel film Alien - 1979

I fan di Alien sono stati sicuramente delusi dalla decisione di 20th Century Fox di annullare i propri piani per il sequel di Alien: Covenant alla fine del 2017. In apparenza, Ridley Scott sembra avere ancora idee interessanti in merito a questo sequel, nonostante i progetti divergenti di Fox. La serie TV, pertanto, potrebbe rappresentare un'occasione per esplorare i piani del famoso regista, che ha però dichiarato di essere più interessato ad esplorare personaggi artificialmente intelligenti come David (intepretato in Alien: Covenant da Michael Fassbender) che tornare ad analizzare gli Xenomorfi. 

Insomma, per il momento il mistero regna ancora sovrano in merito allo sviluppo di questa serie TV ma di certo i primi 40 anni che il film Alien, interpretato tra gli altri da un'indimenticabile Sigourney Weaver e che ricorreranno nel 2019, potrebbero rappresentare l'occasione giusta per un annuncio in grande stile capace di rallegrare i fan di tutto il mondo.

Via: Omega Undergroung

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.