FoxComedy

I Jeans dai prezzi folli che non hanno motivo di esistere [GALLERY]

di -

Strappati, con tripla chiusura o a forma di cintura: i jeans proposti da alcuni brand per l’estate 2018 sono così orrendi (e dai prezzi folli) da diventare virali sui social network. Scopriamo quali sono i modelli più “alternativi” e costosi del momento.

316 condivisioni 0 commenti

Condividi

C’erano una volta i jeans (o blue jeans), pantaloni creati con il tessuto denim che dalla fine del 1800 in poi hanno conquistato il mercato mondiale dell’abbigliamento, sia maschile che femminile, senza mai conoscere crisi.

Negli anni, il jeans si è “evoluto” grazie agli stylist che hanno cercato di volta in volta di rivisitare uno dei capi d’abbigliamento più amati di sempre. Ma qualcosa ultimamente è andato storto e alcuni modelli hanno fatto gridare allo scandalo.

Infatti, vengono ormai proposti jeans dalle forme astratte e allo stesso tempo costosi e, quindi, non alla portata di tutti.  Ad esempio, il brand ASOS nell’ultima collezione primavera-estate 2018 ha lanciato un paio di jeans col tessuto totalmente strappato dalla vita in giù, dove la biancheria intima è in bella mostra. Il costo di questo modello? Circa 75 dollari.

Ovviamente non è mancata l'ironia sul web da parte di alcuni utenti su questi modelli di jeans "alternativi":

Dovrei indossare questi jeans di ASOS per il mio prossimo appuntamento. Cosa ne pensate? Qualcuno ne vuole un paio?

Vogliamo parlare di questi jeans maschili di Bronze composti da una lunga serie di pieghe e dal costo di 380 dollari?

Sfoglia la gallery in apertura del pezzo per scoprire quali sono i modelli di jeans più assurdi di sempre e venduti a prezzi da capogiro!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.