FoxCrime

House of Cards: Robin Wright rompe il silenzio su Kevin Spacey

di -

Robin Wright risponde a una domanda sull'ex collega Kevin Spacey durante un'intervista televisiva: l'attrice ha parlato del loro rapporto sul set di House of Cards.

Robin Wright Getty Images

34 condivisioni 0 commenti

Condividi

Robin Wright ha deciso di parlare dell'ex collega Kevin Spacey ma di non commentare le vicende personali che lo hanno travolto, mantenendo un atteggiamento piuttosto distaccato.

L’attrice è stata invitata a rilasciare una dichiarazione durante la trasmissione Today che andrà in onda oggi (9 luglio 2018). La giornalista Savannah Guthrie ha chiesto un commento proprio sullo scandalo che ha determinato il licenziamento da House of Cards di Spacey e Robin Wright ha risposto così:

Il rapporto tra me e Kevin si limitava ai ciak e ai momenti di pausa sul set, quando ci facevamo qualche risata. Non lo conoscevo davvero, non come uomo. Conoscevo solo la sua incredibile abilità come attore.

Robin ha quindi elegantemente eluso la domanda, come forse avrebbe fatto il suo personaggio di House of Cards. In fondo la diplomazia è una delle armi di Claire Underwood, la futura protagonista assoluta dell’ultima stagione della serie TV, prevista per l’autunno 2018.

Claire sarà alla scrivania dello Studio Ovale della Casa Bianca negli 8 episodi che chiuderanno l’avventura della diabolica ex coppia Underwood. L’attrice sarà circondata dai veterani della serie, da Michael Kelly (Doug Stamper) a Jayne Atkinson (Catherine Durant), da Constance Zimmer (Janine Skorsky) fino a Derek Cecil (Seth Grayson). E non mancheranno neppure le new entry come Diane Lane, Greg Kinnear e Cody Fern.

La risposta di Robin-Claire getta un po’ di acqua sul fuoco dello scandalo Spacey, dopo l’ennesima ondata di accuse.

In questi giorni, il nome dell’attore è tornato alla ribalta a causa dell’annuncio di nuove indagini della polizia inglese relative a tre denunce di abusi e ai commenti dell’attore Guy Pearce. Quest'ultimo ha rilasciato un’intervista alla televisione australiana facendo riferimento a un comportamento inappropriato del collega. I due hanno fatto parte del cast di L.A. Confidential e sembra che durante le riprese Spacey abbia allungato le mani sul collega, allora 29enne.

Guy Pearce alla prima di Swinging SafariHDGetty Images
Guy Pearce alla prima del suo film Swinging Safari

Dopo la valanga di commenti provenienti da tutto il mondo, Pearce è stato costretto a fare una precisazione e ha dichiarato a Fairfax Media di non essere stato molestato sessualmente, ma di essersi sentito a disagio per via del comportamento del collega.

Nonostante questo rincorrersi di notizie sul suo conto, Kevin Spacey continua a tacere. Cosa ne pensate? Prima o poi l’attore uscirà allo scoperto con una dichiarazione pubblica?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.