FOX  

Jeffrey Dean Morgan infastidito dai fan chiede rispetto della privacy

di -

Jeffrey Dean Morgan è solo l'ultimo di una lunga lista: il prezzo della fama, nell'era dei social, continua a essere ancora troppo alto. Ecco perché l'attore ha intimato ai fan di rispettare la sua privacy...

Jeffrey Dean Morgan chiede ai fan di rispettare la privacy Getty Images

251 condivisioni 0 commenti

Condividi

Non è un film nuovo: cambia solo l'attore. E nell'era dei social network, semmai, il film è ancora più morboso che in passato. Sono lontani i primi tempi dell star system hollywoodiano e, oggi, tutti sanno dove vivono i loro idoli. Interagendo con i fan e postando momenti della propria vita privata e professionale, le star di cinema e TV corrono perciò il rischio di diventare prigionieri nella loro stessa casa, sotto l'assedio dei fan.

E a Jeffrey Dean Morgan, l'interprete di Negan in The Walking Dead, la cosa non sta affatto bene.

Esasperato dalle continue invasioni della sua privacy, l'attore ha pubblicato un tweet con una richiesta e un avvertimento.

Lamentandosi per le incursioni di chi si fa fotografare di fronte alla sua casa - o, peggio, fotografa la casa sperando di cogliere i suoi inquilini - di spingersi troppo vicino alla proprietà (o dentro) con l'auto e addirittura di bussare alla porta, Jeffrey Dean Morgan ha informato i suoi follower che i loro comportamenti sono maleducati e inquietanti.

In puro stile Negan, la richiesta di darci un taglio è (Respect our privacy please) è accompagnata da un avvertimento: chiunque invada la proprietà della famiglia Morgan viene ripreso e registrato dal sistema di sorveglianza ed è quindi perseguibile se passa il limite.

Vecchio film, dicevamo: il prezzo della fama, che ha sicuramente anche tanti vantaggi, è sempre lo stesso ed è un prezzo alto: l'invasione della propria privacy.

Jeffrey Dean Morgan non si è mai tirato indietro di fronte alla richiesta di una foto insieme o di un autografo, ma ci sono luoghi appositi per la socializzazione con i fan.

Quando quell'invasione di privacy sconfina arrivando a spaventare anche la propria famiglia, allora le cose cambiano. Come tutti i suoi colleghi, anche Jeffrey Dean Morgan sa benissimo che dimostrarsi disponibile con la gente - nelle occasioni pubbliche - fa parte del suo lavoro. Lo sa e l'ha accettato nel momento in cui è diventato una star.

Sa anche che, più si è famosi, più è probabile che si appostino di fronte a casa tua. Ma da qui a incursioni inquietanti, converrete, ce ne passa.

Ed ecco dunque che l'avviso, senza troppi giri di parole, è arrivato a destinazione. Con grande sostegno da parte dei follower (e qualche risposta con esilaranti battute, come "Hai ragione, ho sbagliato. Chiedo scusa. Ora mi lasci uscire dalla tua cantina per favore?", per stemperare i toni). 

Fan avvisati, mezzi salvati?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.