FOX

Incidente in moto per George Clooney, ricoverato in Sardegna

di -

George Clooney travolto da un'auto mentre viaggiava sul suo scooter: l'attore è stato trasportato subito in ospedale a Olbia con un sospetto trauma al bacino.

 George Clooney Getty Images

58 condivisioni 0 commenti

Condividi

Inizio mattinata decisamente sfortunato per George Clooney. L’attore viaggiava sul suo scooter quando è stato travolto da un’auto. Il divo si trova in Sardegna da circa un mese per girare la nuova serie TV Catch-22, incentrata sulla storia del giovane pilota dell’aviazione americana Yossarian (Christopher Abbott). La serie è tratta dall'omonimo romanzo di Joseph Heller ed è ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale.

La location principale di Catch 22 è il vecchio aeroporto di Olbia-Venafiorita, il primo scalo della Costa Smeralda inaugurato nel lontano 1927. Stamattina (10 luglio 2018), Clooney si stava dirigendo proprio verso il set quando è avvenuto l’incidente stradale. L’altro automobilista coinvolto ha chiamato subito i soccorsi e l’attore è stato trasportato nell’ospedale Giovanni Paolo II di Olbia. Le sue condizioni non dovrebbero essere preoccupanti. Sembra che sia stato ricoverato in codice giallo per un sospetto trauma al bacino.

George Clooney all'AFI TributeHDGetty Images
George Clooney all'AFI Tribute 2018

In queste ore la polizia sta verificando la dinamica dell’incidente, verificatosi sulla statale 125 alle 08.00 del mattino. A quanto si è appreso, l’automobilista avrebbe tagliato la strada all’attore che proveniva da un albergo di Porto San Paolo.

Clooney ha affittato una grande villa a San Teodoro, in provincia di Olbia-Tempio, ma nei giorni di lavoro più intenso preferisce stare più vicino al set e dorme in hotel. E proprio nei paraggi della struttura ricettiva si è verificato l’incidente. In realtà, il divo è stato davvero sfortunato visto che le riprese italiane della serie dovrebbero terminare il 21 luglio. 

Non ci resta che augurare al divo George una pronta guarigione!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.