I Simpson: il nostro ricordo di Tonino Accolla a 5 anni dalla morte

di -

Tonino Accolla, celebre voce di Homer Simpson, si è spento il 14 luglio del 2013 dopo una lunga malattia. Oggi ricorre il quinto anno dalla sua scomparsa.

3k condivisioni 1 commento

Condividi

Oggi sabato 14 luglio 2018 ricorre il quinto anniversario dalla scomparsa di Tonino Accolla, iconico doppiatore italiano e dubbing director dei Simpson. Un prestavoce atipico, camaleontico e dotato di una voce speciale e letteralmente unica dalle altre. Accolla non si è limitato semplicemente a doppiare i suoi personaggi, ha restituito ad ogni character delle particolarità nati da lampi di genio: basti pensare alla risata di Eddie Murphy in Italia, unica in tutto il mondo.

Oltre Murphy, Accolla ha doppiato Jim Carrey da Ace Ventura fino ad Una settimana da Dio, Ben Stiller in Tutti pazzi per Mary, Gary Oldman in Léon, Tom Hanks in American Graffiti ma soprattutto Homer Simpson, il personaggio che lo ha portato maggiormente al successo e quello probabilmente più apprezzato dal pubblico. 

L'avventura di Tonino Accolla nei Simpson inizia nel 1991, anno della prima messa in onda della sit-com su Canale 5. Dal 1996 in poi la serie è emigrata su Italia 1 dove viene trasmessa tuttora insieme all'emittente FOX Animation, disponibile su Sky. Una storia d'amore - quella tra i Simpson e Tonino Accolla - durata ben 23 stagioni, fino al giorno del suo decesso a causa di un brutto male che lo attanagliava da tempo. Nonostante i problemi di salute e il conseguente cambio di voce, il doppiatore ha lottato fino alla fine e con professionalità per restituire ai fan il miglior Homer Simpson che potessero desiderare.

Dopo la dipartita di Accolla, il nuovo prestavoce selezionato per doppiare Homer è Massimo Lopez, celebre e poliedrico attore teatrale, televisivo e cinematografico. Viene ricordato maggiormente per la collaborazione con Il Trio insieme a Tullio Solenghi e Anna Marchesini.

Ma non solo doppiaggio, Tonino Accolla è stato anche un attore teatrale, televisivo e cinematografico. A teatro ha recitato in Antonio e Cleopatra del 1979, Il mercante di Venezia del 1980, al cinema in L'eredità dello zio buonanima, L'amore nascosto e Sandrine nella pioggia. In TV nella serie Napoleone a Sant'Elena e Il Maresciallo Rocca 3.

Quello che accomuna Tonino Accolla, Massimo Lopez e Angelo Maggi (doppiatore del Commissario Winchester, Iron Man e Tom Hanks) è che ha reso entrambi dei grandi doppiatori è stata la partenza come attori teatrali e un grande, grandissimo lavoro sulla voce. Per molte persone doppiare vuol dire soltanto utilizzare la voce, in realtà c'è un grande lavoro dietro, specialmente di carattere perfomante ed interpretativo. 

A 5 anni di distanza dalla morte di Accolla una sola cosa è certa: abbiamo perso un grande doppiatore e un grande uomo che ha lasciato un ricordo meraviglioso ed indelebile nel mondo della cultura pop italiana.

Qual è il vostro episodio preferito dei Simpson doppiato da Tonino Accolla?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.