FOX

Cyberpunk 2077 non è uno shooter, avrà meccaniche da gioco di ruolo

di -

Cyberpunk 2077 non è uno shooter: a ribadirlo è il team di sviluppo CD Projekt RED, che ha sottolineato che le sparatorie saranno gestite come le battaglie nei giochi di ruolo e quindi basate sulle statistiche del personaggio.

Una delle armi da fuoco che vedremo in Cyberpunk 2077 CD Projekt RED

75 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dopo il grande successo di The Witcher, la software house polacca CD Projekt RED si sta dedicando anima e corpo a Cyberpunk 2077, che è stato il grande protagonista del suo E3 lo scorso mese di giugno. La presenza delle armi da fuoco, però, ha preoccupato i fan del team, che considerata anche la visuale in prima persona scelta dagli autori temono un approccio da sparatutto per il gioco. CD Projekt RED è intervenuta con delle dichiarazioni per precisare che non sarà così.

Un gioco di ruolo in tutto e per tutto

Il fatto che il vostro personaggio, di cui potrete decidere anche sesso e aspetto fisico, possa dotarsi di armi da fuoco non significa che Cyberpunk 2077 seguirà la scia degli sparatutto, come Call of Duty o Battlefield. Ad affrontare l'argomento è stato Maciej Pietras, lead per le animazioni dei video presenti nel gioco, che ha posto l'accento sul fatto che parliamo di un gioco di ruolo in tutto e per tutto, meccaniche di combattimento comprese:

Le meccaniche delle sparatorie si fondano sulle caratteristiche dei giochi di ruolo. Dal momento che dipendono delle statistiche, perché questo è un gioco di ruolo, non aspettatevi di uccidere un nemico semplicemente sparandogli un colpo.

Si tratta, insomma, di meccaniche tradizionali, che non differiscono dalle battaglie viste in altri giochi di ruolo basate sulle caratteristiche dei personaggi e dei nemici, da cui dipendono i danni che si causano e quelli che si subiscono. Conteranno quindi i punti esperienza e come li spenderete, e non l'abilità nel centrare con una fucilata la testa dell'avversario.

Pietras ha voluto aggiungere:

Potete sempre vedere le statistiche e quanti danni state causando all'avversario. Se il giocatore decide di investire dei punti nelle armi a lungo raggio, vuole sapere quanti danni sta riuscendo a causare quando spara contro un nemico dalla lunga distanza. Allo stesso modo, vuole sapere quanti danni riesce a causare se questo nemico indossa un'armatura pesante che lo protegge.

Le varianti saranno quindi molteplici e sarà l'utente a dover trovare lo stile ideale per il suo protagonista.

In un mondo aperto e nei panni di V

In Cyberpunk 2077 il giocatore vestirà i panni di V, mercenario di Night City in California, in un mondo distopico e aperto di cui avremo la possibilità di esplorare liberamente gli anfratti, anche a bordo di veicoli motorizzati. Procedendo nel gioco sarà possibile accumulare punti spendibili per specializzare il personaggio nelle tre diverse classi possibili, dando così un'impronta chiara al proprio stile di combattimento.

Uno dei personaggi di Cyberpunk 2077HDCD Projekt RED
Nel mondo di Cyberpunk 2077 le armi da fuoco non mancheranno

Tra le altre meccaniche già confermate si parla di diversi finali, come già accadeva in The Witcher 3, e della possibilità di interagire con dialoghi a risposta multipla, utili anche a caratterizzare al meglio il proprio protagonista. Ci saranno inoltre missioni principali per portare avanti la storia e quest secondarie che arricchiranno l'esperienza di gioco.

Annunciato nel 2012, Cyberpunk 2077 è ancora lontano dalla sua uscita: all'E3 2018, CD Projekt RED ha mostrato il gameplay a porte chiuse alla stampa specializzata, anticipando però che il gioco si trova in fase di pre-alpha, il che significa che manca verosimilmente ancora qualche anno alla fine dei lavori.

Un concept art di Cyberpunk 2077CD Projekt RED

Cyberpunk 2077 è atteso su PC, PS4 e Xbox One. Siete tra coloro che lo stanno aspettando avidamente o avreste preferito vedere CD Projekt RED misurarsi fin da subito con un possibile nuovo The Witcher?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.