FOX

Patient Zero: il trailer del film zombie con Matt Smith e Stanley Tucci

di -

Non chiamateli zombie: loro sono gli Infetti. E non sono solo creature sanguinarie. Sono qui per ripulire la Terra da un'infezione chiamata umanità...

725 condivisioni 0 commenti

Condividi

Patient Zero è il titolo di un romanzo di Jonathan Maberry (quello delle Cronache di Benny Imura: esperto nel genere letterario sugli zombie), incentrato su un'epidemia di zombie usati come armi dai terroristi e combattuti da un uomo di nome Joe Ledger sullo sfondo di un mondo concepito come la sceneggiatura di un B-movie.

Al primo annuncio della realizzazione di un film con lo stesso titolo, si pensava che Ledger sarebbe arrivato sul grande schermo, magari per migliorare le sue avventure letterarie.

Ma il primo titolo per la lavorazione di Patient Zero era Patient Z (Z come Zero ma anche come Zombie) e Ledger non c'entra nulla, anzi: le aspettative, qui, sono davvero alte.

Perché il film diretto da Stefan Ruzowitzky (Il falsario - Operazione Bernahrd) e scritto da Mike Le (Dark Summer) ci racconterà per la prima volta il tentativo di affrontare un'epidemia zombie dal punto di vista epidemiologico e antropologico allo stesso tempo.

Patient ZeroHDScreen Gems
Patient Zero: Smith e Tucci nel film in arrivo a settembre

In uscita negli USA a settembre, Patient Zero mostra la dottoressa Gina Rose (Natalie Dormer, Game of Thrones) alla disperata ricerca del paziente zero per fermare il virus che trasforma gli esseri umani in mostri sanguinari inarrestabili.

Mostri con cui Morgan (Matt Smith, Doctor Who), ha un feeling particolare: ha vissuto un'esperienza di morte, ma è tornato indietro. E pensa di riuscire a trovare il modo di comunicare con queste creature.

Perché loro, come scopriremo, non sono tutte uguali. La cattura del Professore (StanleyTucci, Il diavolo veste Prada) ne è la prova: qui non siamo di fronte ai classici zombie alla Romero. 

Ci troviamo, piuttosto, al cospetto di una nuova specie, gli Infetti. Una sorta di evoluzione dell'essere umano, che il Professore stesso considera un'anomalia da annientare.

Azione, scienza, psicologia, antropologia: le premesse di Patient Zero sono quelle di un film destinato a diventare una pietra miliare del genere.

Anche grazie a precisi richiami alla storia degli zombie movie, con un occhio di riguardo per le produzioni inglesi (il film è stato girato a Londra nel 2015 e finalmente, dopo quasi tre anni, vedrà la luce in sala).

Siete pronti ad assistere alla nuova lotta per la sopravvivenza dell'umanità?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.