Il visore Magic Leap One verrà spedito entro la fine dell'estate

di -

Magic Leap ha confermato che il visore Magic Leap One, atteso da tanto tempo, verrà spedito agli sviluppatori entro la fine del periodo estivo.

Il visore per la mixed reality Magic Leap One Magic Leap

25 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dopo tre anni di attesa, miliardi di dollari di investimenti e un intenso hype, il visore per la mixed reality Magic Leap One ha una data di spedizione ufficiale. Il dispositivo, che permette di sovrapporre immagini in 3D su oggetti reali, verrà inviato agli sviluppatori a partire dalla fine di questa estate.

Magic Leap One, il visore per la mixed realityHDMagic Leap

A voler essere pignoli, in effetti, si tratta di una finestra temporale piuttosto larga, visto che l’annuncio non si sbilancia nell’indicare un giorno preciso. In ogni caso, sapere che l’intenzione della compagnia è quella di spedire il prodotto entro questa estate rappresenta un timido progresso, visto che l’ultima indicazione sull’uscita del device, legata al primo periodo del 2018, è stata disattesa.

Buone e cattive notizie

Durante lo streaming ufficiale in cui Magic Leap ha indicato la finestra temporale di spedizione dei primi device sono successe altre cose interessanti. Sono state mostrate, ad esempio, alcune sequenze dimostrative della tecnologia che si cela dietro al visore, in cui è possibile comprendere come la mixed reality si accompagni all’utilizzo di gesture.

I risultati, secondo le reazioni di alcuni spettatori, non sono stati però del tutto incoraggianti.

L’ultima demo tenuta nel corso della presentazione di pochi giorni fa, infatti, mostra una qualità realizzativa non del tutto corrispondente ad alcune delle potenzialità del dispositivo, così tanto sbandierate nel corso degli anni. Questa, in particolare, risale al 2016 e vede l’ingresso trionfale di una balena in una palestra gremita da un pubblico entusiasta:

Il confronto appena effettuato non è sfuggito ai più attenti, che non hanno lesinato critiche e considerazioni sarcastiche nei confronti di Magic Leap One. Mashable, in particolare, riporta alcuni commenti di utenti di Twitter piuttosto irritati:

Ci avevano promesso balene che si erigevano maestose su campi da basket, e invece possiamo solo creare crepe nei nostri divani? Dannazione, Magic Leap.

Alta tecnologia, ma estetica da rivedere

Secondo i dettagli disponibili Magic Leap One monterà un potente SoC Nvidia Tegra X2, oltre che tutta una serie di sensori e controlli touch. Rimane ancora da capire, però, quale sarà l’aspetto del device. A questo proposito, Business Insider ha pubblicato un report piuttosto critico nei confronti del dispositivo, in cui è possibile visionare una foto relativa a un primo prototipo:

Le reazioni non proprio entusiaste scaturite da questa foto fanno il paio, inoltre, con un altro articolo pubblicato da the Information, in cui alcuni impiegati di Magic Leap si dicono preoccupati del fatto che la compagnia, in passato, abbia forse esaltato in maniera eccessiva le capacità del device. Il ritardo nello sviluppo, inoltre, ha permesso nel frattempo ad altri competitor, come Microsoft, di entrare nel mercato e avvicinare il pubblico.

A questo proposito, però, il CEO di Magic Leap, Rony Abovitz, ha dimostrato di avere le idee molto chiare:

Se loro (i competitor, ndr) sono la Coca-Cola e noi siamo la Pepsi per noi è perfetto, perché abbiamo bisogno di qualcuno che crei un mercato per la soda. La loro azione dà senso alla nostra e accresce il numero di investitori pronti a credere in noi.

Il visore Magic Leap One immortalato in un'immagineHDMagic Leap

Cosa ne pensate del visore Magic Leap One, e ritenete che il device avrà un buon successo commerciale?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.