Liquidi sulla tastiera? Ecco come rimediare al danno

di -

Ecco alcuni interessanti consigli per rimediare a una delle più spiacevoli situazioni che potrebbero capitare a chi lavora con un PC o Mac: cosa fare in caso di versamento di liquidi sulla tastiera.

Una caffè versato sopra una tastiera di un PC portatile Digital Trends

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Il versamento di liquidi sulla tastiera di un PC o Mac è sicuramente una di quelle situazioni spiacevoli in grado di portare al panico anche chi è dotato di una proverbiale una calma olimpica. Che si tratti di qualche goccia di caffè, acqua o bibite oppure l'intero contenuto di una bottiglia o di un bicchiere, questo è uno degli inconvenienti più frequenti fra coloro che usano sia per lavoro che per diletto dispositivi elettronici. 

Ma cosa fare in questi momenti? Quali sono i metodi migliori per cercare di asciugare, pulire e recuperare una tastiera bagnata?

Il primissimo consiglio, e anche il più importante in questi casi riguarda le tempistiche. Infatti nel caso in cui il versamento di liquidi interessi la tastiera di un PC portatile è essenziale che il dispositivo venga spento nel minor tempo possibile, vengano tolti tutti i cavi, sia di alimentazione che verso altre periferiche, e che venga rimossa velocemente anche la batteria del dispositivo. Ogni secondo è importante: quindi non pensate allo spegnimento del PC tramite sistema operativo, schiacciate senza pensarci troppo il bottone d'accensione e tenetelo premuto fino a quando il dispositivo non sarà spento.

Questa primissima fase è importantissima per evitare che il liquido versato non venga a contatto, creando cortocircuiti e rovinando irreparabilmente, le parti elettriche presenti nel dispositivo.   

Tipologia di liquido versato sulla tastiera

Sapere la tipologia di liquido versato accidentalmente sulla tastiera è molto importante. Infatti l'acqua una volta evaporata non lascia residui all'interno dei circuiti del PC. Situazione decisamente diversa nel caso in cui il liquido versato sia caffè zuccherato, una bevanda gassata, vino oppure birra. Infatti in questi ultimi casi è bene ricordare che i danni provocati potrebbero essere molto più gravi, in quanto questi liquidi contengono zucchero, sostanza che rimarrà all'interno, sui componenti elettrici, anche una volta asciugato o evaporato il liquido.  

E lo zucchero residuo è destinato nel tempo a danneggiare inesorabilmente i circuiti interni del dispositivo.

Purtroppo questo ultimo caso potrebbe anche inficiare una possibile riparazione in garanzia. Infatti qualunque tecnico specializzato troverebbe questi residui zuccherini una volta "aperto" il dispositivo. 

Acqua versata sulla tastiera

Desktop

Nel caso fortunato che il liquido sulla tastiera sia della semplice acqua è bene prepararsi a eseguire questi passaggi per cercare di porre rimedio alla situazione. 

  • Provvedere immediatamente allo scollegamento della periferica
  • Prendere al tastiera e capovolgerla. Questo passaggio è molto importante perchè evita di far entrare in contatto il liquido con le parte elettriche presenti sotto i singoli tasti
  • Tramite l'ausilio di un panno asciutto o assorbente cercare di asciugare tutta l'acqua che fuoriesce dalla periferica capovolta 
  • Una volta asciugato quanto fuoriuscito, completare le operazioni di asciugatura mediante l'uso di un phon. (NB - Usare ARIA FREDDA, se non volete sciogliere le parti plastiche ed elettriche e causare così anche danni maggiori)
  • Lasciare scollegata e spenta la tastiera per almeno 48 ore, in modo da essere sicuri che il liquido sia evaporato nella sua totalità        

PC portatile e MacBook   

Nel caso in cui dell'acqua sia finita sulla tastiera di un PC portatile, le fasi di asciugatura e rimedio al problema potrebbero rivelarsi più complicate. Infatti in questo caso sarebbe necessario smontare alcune parti del pc portatile per raggiungere dall'interno la tastiera. Naturalmente queste operazioni richiedono sia una certa manualità sia l'uso di strumenti idonei, come un cacciavite adatto alle viti del PC.

  • Subito dopo il versamento del liquido, spegnere subito il computer, operando con l'arresto forzato tramite pressione prolungata del tasto d'accensione / spegnimento
  • Rimuovere ogni sorta di cavo che porti elettricità al dispositivo, compresa la batteria (nel caso in cui sia removibile)
  • Rimuovere anche ogni cavo verso periferiche, come mouse, hard disk esterni etc
  • Tramite l'uso del cacciavite rimuovere ogni parte che può essere tolta facilmente, come la RAM, hard disk o SSD
  • Provvedere all'asciugatura delle parti esterne con un panno asciutto. 
  • In seguito stendere su un asciugamano il portatile, rivolgendolo con la tastiera verso il basso e aprendo al massimo il PC, in modo che tastiera e schermo siano quasi orizzontali sullo stesso piano.
  • Lasciare il dispositivo in questa posizione per almeno mezza giornata, prima di riaccendere        

Questi consigli sono applicabili anche nel caso voi siate degli utenti Apple e il liquido sia stato versato su un MacBook. In questo caso però l'accesso alla batteria del portatile è molto più laborioso. Per questa operazione ci viene in aiuto iFixit, con una guida ad hoc sul procedimento da utilizzare. 

Un PC portatile messo ad asciugare su una salviettaHDpcworld.com

Caffè, vino, birra o Coca Cola sulla tastiera

Nel caso in cui sia una bevanda alcolica oppure una gassosa a essere finita sulla tastiera, purtroppo il problema si fa più serio. Infatti nel momento in cui il liquido va a evaporare, resteranno sicuramente sui contatti dei residui di zucchero che alla lunga, o immediatamente, potrebbero portare a malfunzionamenti evidenti in alcune parti del dispositivo. 

In questo specifico caso, e se il "paziente" fosse un PC portatile, sarebbe consigliabile portare il vostro dispositivo in assistenza.

Nel caso invece di una tastiera per PC desktop, è possibile procedere con soluzioni fai da te. Sarà però necessario procurare una bacinella abbastanza ampia e dell'acqua distillata, la stessa che si usa comunemente per i ferri da stiro. 

Dopo aver staccato i cavi di collegamento al PC desktop, procedere così:   

  • Prendere la bacinella, curando che sia tanto grande da riuscire ad adagiare la tastiera in tutta la sua interezza, e posizionarci dentro la tastiera
  • Versare l'acqua distillata nella bacinella, curando magari maggiormente la parte più interessata dal versamento del liquido zuccherino
  • Lasciare la tastiera in immersione per circa 6 ore: l'acqua distillata è in grado di diluire lo zucchero residuo all'interno della tastiera 
  • Asciugare la tastiera per almeno 4 giorni 

Un consiglio fondamentale è relativo alla fase di asciugatura: cercate di non avere fretta a collegare la periferica se è ancora bagnata o umida, ciò potrebbe causare a problemi anche più seri.   

Una precisazione è dovuta: tutti i metodi spiegati in questa mini guida non garantiscono il 100 % di riuscita, ma sono solo dei consigli pratici per evitare l'assistenza.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.