FOX

Roma dice no al video di Beyoncé: al Colosseo c'è già Alberto Angela

di -

Beyoncé e Jay-Z non hanno ottenuto l'autorizzazione per girare un video nel Colosseo: la coppia avrebbe richiesto il monumento con un preavviso troppo breve.

Beyoncé Getty Images

5k condivisioni 0 commenti

Condividi

Alberto Angela mette i bastoni tra le ruote a Queen B, ma lei non è disposta a arrendersi di fronte alla mancata concessione del Colosseo come location del suo prossimo videoclip. Ebbene sì, Beyoncé sembra proprio pronta a battersi come un gladiatore nell’arena.

Ma facciamo un passo indietro per capire cosa è successo. Beyoncé e Jay-Z sono stati in Italia per le due date del loro tour On the Run (6 luglio a Milano e 8 luglio a Roma). Il 2 luglio hanno inviato la loro richiesta per girare un video nel Colosseo tra il 7 e l’8 luglio successivi. Secondo il Ministero dei Beni Culturali, il preavviso era troppo breve per concedere un monumento per il cui utilizzo servono le dovute cautele. La prassi infatti prevede che gli addetti verifichino l’impatto delle riprese sulla struttura, prima di concedere il nulla osta.

In realtà, però, il preavviso troppo breve è stata solo una delle ragioni del rifiuto iniziale. Il Colosseo era già occupato da Alberto Angela, che ha ricevuto i permessi dopo aver seguito tutto l’iter burocratico obbligatorio ed era impegnato nelle riprese di una delle puntate del suo programma Le Meraviglie.

Insomma, Alberto Angela è il responsabile indiretto di una piccola deviazione del cammino trionfale della coppia. Ovviamente, la notizia ha scatenato l’ironia della rete che ha trasformato il presentatore in una sorta di eroe nazionale, con tanto di MEME dedicati a lui e alla presunta reazione di Beyoncé.

La risposta del Ministero però non sarebbe così definitiva, anche perché il ritorno pubblicitario per Roma non è da sottovalutare. Ci sarebbe quindi un certo spazio di manovra per le due star che pare siano decise a spuntarla, come hanno già fatto di recente con il Louvre. Il loro ultimo singolo Apeshit, infatti, è stato girato proprio nelle sale del museo parigino.

L’ambientazione nel Colosseo non è neppure una novità assoluta per Beyoncé, che è stata già protagonista di uno spot del 2004 in cui vestiva i panni di una gladiatrice e divideva la scena con Pink, Enrique Iglesias e Britney Spears.

Roma cederà al fascino di Queen B? Tornate su MondoFox per gli aggiornamenti sui prossimi passi della coppia per ottenere il Colosseo.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.