FoxComedy

Un paese quasi perfetto: Pietramezzana e le vere location del film

di -

Diretto da Massimo Gaudioso, Un paese quasi perfetto è un film del 2016 con Silvio Orlando e Fabio Volo ambientato nella fittizia Pietramezzana. Ecco le vere location in cui si sono svolte le riprese.

Fabio Volo e Silvio Orlando 01 Distribution

107 condivisioni 2 commenti

Condividi

Diretto da Massimo Gaudioso, Un paese quasi perfetto è un film commedia del 2016 che vede come protagonisti, tra gli altri, Fabio Volo e Silvio Orlando.

La pellicola rappresenta la trasposizione italiana del film francese Un village presque parfait (2014) diretto da Stéphane Meunier, già adattamento del film canadese La grande seduzione di Jean-François Pouliot.

La storia si svolge in Basilicata, nel fittizio paesino di Pietramezzana, che idealmente sorge nei pressi delle Dolomiti lucane e dell'omonimo parco naturale. Qui vive una popolazione, molto esigua, di ex minatori che sopravvive grazie al sussidio della Cassa Integrazione, dal momento che la miniera su cui si basava la locale economia è stata chiusa in seguito ad un allagamento causato da un lago artificiale realizzato nella zona.

Per ovviare a questa situazione, il sindaco si mette in contatto con un imprenditore del nord Italia che, utilizzando i fondi europei del FESR, potrebbe aprire un'industria in quella località. Il contratto, però, può essere subordinato soltanto alla presenza di un medico condotto, che dev'essere convinto a venire a vivere a Pietramezzana. Mentre il sindaco decide di trasferirsi in città, la situazione di Pietramezzana viene gestita da Domenico Bonocore, ex minatore, che con la complicità di tutti gli abitanti, riesce a far affezionare al paese Gianluca Terragni, un medico condotto in paese con un ricatto dell'ex sindaco a vivere per un mese a Pietramezzana...

Un paese quasi perfetto - Le location

Come abbiamo anticipato, il paesino di Pietramezzana protagonista di Un paese quasi perfetto, in realtà, non esiste. Le riprese del film sono state effettuate, sempre in Basilicata, nei comuni di Pietrapertosa e Castelmezzano. Fondendo i nomi di queste due località è stato ottenuto quello di Pietramezzana, dove sono ambientate le vicende raccontate nella pellicola. 

I due comuni sono ubicati nel cuore delle Dolomiti lucane e fanno parte della provincia di Potenza.

CastelmezzanoHDPixabay
Il paese di Castelmezzano

I due centri sono noti per essere collegati grazie ad un'esperienza che sicuramente potrebbe rivelarsi molto piacevole per chi adora sperimentare sensazioni forti e adrenaliniche. Si tratta del volo dell'Angelo, un percorso che, appunto, collega i due centri attraverso due linee sospese a circa 100 metri e a cui ci si aggancia, per raggiungere il paese opposto, alla velocità di circa 100-120 km. Per la precisione, le linee sono due: quella che va da San Martino a Pietrapertosa e quella di Peschiere, che funziona in maniera opposta.

Il paese di Castelmezzano presenta una tipica struttura medievale, con il castello che dall'alto domina il borgo, ed in cui sono sicuramente da segnalare, tra le strutture più meritevoli di essere visitate, il Palazzo ducale e i resti degli antichi mulini.

Pietrapertosa, paragonata addirittura alla città di Petra in Giordania, presenta una struttura molto simile a quella di Castelmezzano. Qui, nel punto più alto del paese, si trova il castello Normanno - Svevo. Da visitare sono sicuramente: la Chiesa di San Giacomo Maggiore del 1400, il Convento di San Francesco, la Cappella di San Cataldo e il quartiere Arabata, il cui nome tradisce un'influenza araba passata. 

PietrapertosaPixabay
Un dettaglio di una struttura di Pietrapertosa

Che ne dite? Non vi è venuta voglia di fare un salto in questi due piccoli paesi dal fascino tipicamente medievale? 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.