La nuova versione di Chrome consuma ancora più RAM

di -

La nuova versione di Google Chrome consuma più RAM rispetto alle precedenti. Il motivo? Offre una maggiore sicurezza e una minore vulnerabilità!

Il logo di Google Chrome Google

122 condivisioni 0 commenti

Condividi

Google, durante la scorsa settimana, ha rivelato che la nuova versione di Chrome distribuita ai clienti di tutto il mondo consuma fino al 13% in più di RAM

Il motivo va ricercato nella maggior sicurezza che offre questa versione di Chrome. In un post diffuso sul blog ufficiale, Google ha spiegato che questa versione contiene una funzionalità che si chiama Site Isolation, che riesce a contenere gli attacchi side-channel (conosciuti anche come attacchi a canale laterale), che sfruttano la vulnerabilità della CPU

Charlie Reis, Software Engineer di Google, ha dichiarato:

Site Isolation permette a Chrome di creare più processi renderer, e quindi consuma più RAM. L'aumento dell'utilizzo della RAM si attesta sul 10-13%.

Uno schema esplicativoHDGoogle

Una notizia non molto gradevole per chi usa Chrome (che, tra l'altro, è il browser più utilizzato) su PC non proprio recenti, soprattutto su quelli dotati di 4 GB di RAM.

Per affrontare la vulnerabilità Spectre, il consumo di RAM di Chrome su Windows, Chrome OS e Mac aumenterà sempre di più. La buona notizia è che Google sta lavorando per update futuri che possano ridurre questo utilizzo della RAM da parte di Site Isolation:

Il nostro team sta continuando a lavorare per ridurre l'utilizzo della RAM ma allo stesso tempo mantenere Chrome sicuro e rapido.

Il consiglio degli esperti è quello di tenere costantemente aggiornato Chrome, non preoccupandovi delle prestazioni del vostro PC. Una piccola diminuzione delle prestazioni della vostra CPU è niente in confronto ai benefici in termini di sicurezza e contro le vulnerabilità che offre la nuova versione di Chrome.

Via Forbes

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.