Day of the Tentacle ha finalmente un sequel, ed è fatto dai fan

di -

Venticinque anni dopo la sua uscita, arriva finalmente il sequel di Day of the Tentacle, anche se con una particolarità: i fan se lo sono fatto da soli.

Un'immagine dal sequel fanmade di Day of the Tentacle Catmic

164 condivisioni 0 commenti

Condividi

I videogiocatori sono un popolo paziente e creativo. Lo dimostrano senza alcun dubbio i fan di Day of the Tentacle, che dopo ben venticinque anni di attesa hanno deciso di fare a modo loro per avere un sequel del gioco: se lo sono creato da soli.

Il gruppo di fan che si è dedicato allo sviluppo, proveniente prevalentemente dalla Germania, ha deciso di mantenersi coerente, nella direzione artistica, alla rimasterizzazione del titolo originale: ecco quindi tornare personaggi e scenari illustrati del punta e clicca, che diventano cuore pulsante di Return of the Tentacle: Prologue – questo il nome del sequel fan-made.

Il lavoro è stato così approfondito che l'improvvisato team di sviluppo ha ingaggiato anche dei doppiatori, anche se purtroppo non sono gli stessi dell'avventura grafica firmata da LucasArts nel 1993.

I fan che hanno creato il gioco descrivono così gli eventi che ci racconterà:

Purple Tentacle è tornato e sta di nuovo tentando di conquistare il mondo per ridurre l'umanità in schiavitù. Gli amici Bernard, Laverne e Hoagie devono raggiungere l'inventore pazzo, Fred – esperto nei viaggi nel tempo che li aiuterà a salvare il mondo.

In merito alla sua realizzazione, scrivono:

Bernard, Hoagie e Laverne camminano lungo scenari disegnati a mano in cui incontrano personaggi splendidamente animati, con un comparto sonoro di grande effetto. Abbiamo fatto tutto quello che era nelle nostre possibilità per portare l'atmosfera e il divertimento di questo grande classico nel 21esimo Secolo.

Mentre molti altri progetti portati avanti dai fan si limitano a un trailer o a una piccola demo, Return of the Tentacle è già disponibile gratis per il download sul sito ufficiale degli sviluppatori, dove potete scaricarlo per PC, Mac OS X e Linux. Oltretutto, il fatto che il gioco abbia il sottotitolo Prologue fa pensare che potrebbe trattarsi solo di una premessa per un lavoro più esteso – LucasArts permettendo – del quale potremmo scoprire di più in futuro.

Siete tra coloro che hanno assaporato Day of the Tentacle al momento della sua uscita?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.