FOX  

Romolo + Giuly, i personaggi e gli attori della guerra mondiale italiana

di -

Ce n'è per tutti i gusti: il cast di Romolo + Giuly ci regalerà interpretazioni esilaranti, spesso volte a prendere in giro i luoghi comuni sugli italiani e la carriera stessa degli attori scesi in campo. Chi vincerà la guerra? Ecco tutti i personaggi

659 condivisioni 1 commento

Condividi

In attesa dell'arrivo su FOX a settembre, conosciamo insieme i protagonisti di Romolo + Giuly: La guerra mondiale italiana. I personaggi e gli interpreti che daranno vita ai protagonisti si fanno gioco dei luoghi comuni sugli italiani e, in alcuni casi, di quelli sulle loro interpretazioni più famose.

Per esempio, Fortunato Cerlino dà vita a un'esilarante parodia di Pietro Savastano, il suo personaggio in Gomorra, tramite la figura di Don Alfonso: influente uomo campano, determinato a ricreare il Regno delle Due Sicilie per diventare Re del Sud. Con l'appoggio di mammà, Donna Assunta (Nunzia Schiano, Benvenuti al Sud) s'intende. Perché mammà è sempre mammà, a prescindere da quanto grandi si è diventati.

Ma Don Alfonso non è il solo ad aspirare al potere assoluto: anche i due patriarchi delle famiglie romane rivali, i Montacchi e i Copulati, si sfidano da sempre.

L'amore improvviso fra i loro figli, Romolo Montacchi (Alessandro D'Ambrosio, co-creatore della serie) e Giuly Copulati (Beatrice Arnera, Puoi baciare lo sposo) complica le cose in modo inaspettato. La ricca e viziata Giuly, abituata alle feste più esclusive, si trova a vivere avventure al confine Sud della città: un territorio inesplorato, accanto a quel bel ragazzo (un po' coatto, ma sono i sentimenti che contano) di Romolo.

Annoiato dalla monotonia della sua vita, e dalla promessa sposa Deborah (Ludovica Martini, Poveri ma ricchissimi) - che il padre considera la perfetta first lady, visto che ha deciso di far eleggere sindaco proprio Romolo - Romolo s'imbuca a una festa nel Nord e... Colpo di fulmine.

Giuly, dal canto suo, ha anche lei un promesso sposo: si tratta di Giangi Pederzoli (Niccolò Senni, Trust e Boris), scelto dal padre come partito per la sua adorata bambina. Per via della sua posizione sociale e delle sue miniere di cocaina di Vigna Clara, naturalmente. 

Ma questo matrimonio non s'ha da fare, e lo scopriranno presto i genitori dell'improbabile e inattesa coppia.

Arfio Montacchi (Federico Pacifici, La linea verticale) ha costruito un impero sulla spazzatura. Re dei Rifiuti della città, sogna di espandere il proprio dominio in tutta Italia: gli scarti di tutte le Regioni sono il suo sogno nel cassetto.

La moglie Anna (Lidia Vitale, Suburra) è una donna verace, saggia e pronta a tutto pur di difendere i suoi quattro "bambini": Romolo e le sue tre sorelle. Ed è l'unica persona al mondo che può spuntarla nelle discussioni con il determinatissimo (e ancora più coatto, ma conta solo l'amore) marito Arfio.

I genitori di Giuly sono di un'altra pasta, o almeno così amano descriversi.

Massimo Copulati (Massimo Ciavarro, Una donna per amico) è l'erede di una dinastia di palazzinari ed è talmente potente da aver esteso il proprio potere fino alla Lombardia tramite il suo pupillo Edoardo Pederzoli (Francesco Pannofino, Boris), eletto Presidente della Regione proprio grazie all'appoggio di Massimo.

Raffinato e decisamente snob, Massimo è sposato con Olimpia (Michela Andreozzi, Nove lune e mezza), ricca e annoiata moglie trofeo che passa il tempo fra cocktail (non le manca mai un bicchiere in mano), punturine per restare giovane e ansiolitici per stare tranquilla il giusto.

Ma ci sarà poco da stare tranquilli, in effetti. Perché, mentre Don Alfonso e Don Calogero (Marco Gambino, The International) si sfidano per il dominio del Sud, c'è chi pensa a conquistare Roma per trasformarla in un enorme parco divertimenti a beneficio dei turisti.

Parliamo di lui, l'inossidabile Giorgio Mastrota, televenditore di giorno e capo della massoneria milanese di notte, segreto cospiratore pericolosissimo e amatissimo dalle signore della Roma bene che seguono sempre le sue televendite.

Chi avrà la meglio, nella guerra mondiale italiana? Romolo + Giuly andrà in onda dal 17 settembre solo su FOX

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.