FOX

Avengers: Infinity War, due video mostrano Thanos e una scena eliminata dei Guardiani

di -

Un filmato mostra il dietro le quinte del combattimento fra Thanos e i Vendicatori. In un altro video, invece, una scena eliminata con i Guardiani della Galassia.

Il poster ufficiale di Avengers: Infinity War Marvel Studios

249 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il momento in cui Avengers: Infinity War arriverà in Home Video si avvicina sempre di più. L'hype è ancora più alle stelle per un motivo valido: non solo il film diretto dai fratelli Anthony e Joe Russo ha assolutamente convinto critica e pubblico, ma quest'anno il Comic-Con di San Diego non ha ospitato alcun panel dei Marvel Studios. Ecco perché c'è grande voglia tra i fan di rivedere il crossover dei Vendicatori comodamente a casa (e di avere al più presto notizie di Avengers 4).

Per ingannare l'attesa, è possibile ora dare uno sguardo a due filmati legati al film. Il primo video, denominato "Extended Thanos Fight", è un interessante dietro le quinte dello scontro - che ha luogo sul pianeta Titano - fra il folle dittatore (impersonato da Josh Brolin) e il manipolo di Vendicatori e Guardiani.

Il video chiarisce come è stato possibile realizzare il combattimento su Titano. I registi Joe e Anthony Russo, insieme al produttore esecutivo Trinh Tran, lodano il lavoro svolto da Sam Hargrave, il coordinatore degli stunt del film. Particolarmente apprezzate sono le acrobazie ideate da Hargrave, specie considerando il numero di attori (e controfigure) coinvolti sul set.

Nel filmato compare il Thanos in motion-capture di Brolin mentre interagisce con il Tony Stark di Robert Downey Jr. e il Doctor Strange di Benedict Cumberbatch. Compaiono anche Tom Holland (Spider-Man) e lo Star-Lord di Chris Pratt, che volteggia sul set assicurato ad alcuni cavi.

Dopo circa 1 minuto e mezzo, termina il dietro le quinte e viene mostrata la scena del film così come la si è vista al cinema. Siamo nel bel mezzo dell'agguato dei Vendicatori a Thanos sul pianeta natale del Titano Pazzo. È Strange ad attaccare per primo, usando il suo mantello per cercare di intrappolare il villain. A dargli una mano è Spider-Man, intento a colpire il nemico a sorpresa, sgusciando dai diversi portali aperti dal Signore della Arti Mistiche. Uno sforzo vano, il loro, visto che Thanos si libera rapidamente di entrambi, forte del potere donatogli dal Guanto dell'Infinito.

Avengers: Infinity War, la scena eliminata coi Guardiani della Galassia

Come anticipato, l'"Extended Thanos Fight" non è l'unico contenuto inedito a tema Infinity War (QUI la nostra recensione del film) che i fan possono visionare da qualche ora a questa parte. Grazie a Entertainment Weekly, infatti, è possibile dare uno sguardo ad una scena eliminata che vede protagonisti i Guardiani della Galassia, ambientata subito dopo il rapimento di Gamora da parte di Thanos avvenuto sul pianeta Ovunque.

La scena, in pieno stile "guardiano" (demenziale e rock, uno strano e irresistibile mix), mostra Star-Lord e Drax che discutono animatamente sulle scelte musicali (con il colosso impersonato da Dave Bautista che si lamenta per una hit dei KISS ascoltata in heavy rotation fino alla noia). Mentre i due si scaldano - con Drax che accusa Quill di aver addirittura tentato di uccidere Gamora - la macchina da presa inquadra Mantis (Pom Klementieff) intenta a fissare rapita una luce gialla lampeggiante su un monitor dell'astronave.

Star-Lord se la prende allora con Drax, dal momento che la spia che lampeggia è quella dei messaggi in codice e "il Distruttore" è - in teoria - l'addetto alla ricezione di tali messaggi. I tre Guardiani scoprono che la sequenza di richieste (ben 23 invii) proviene da Nebula, la quale rivela a Star-Lord & Co. che Gamora è ancora viva e, assieme a Thanos, si sta dirigendo su Titano. 

Ecco svelato, quindi, il motivo per cui i Guardiani si trovano sul pianeta natale di Thanos nel momento stesso in cui convergono nello stesso luogo anche i "terrestri" Stark, Strange e Spider-Man.

Avengers: Infinity War arriverà in Blu-ray, 4K UHD e DVD a partire dal prossimo 29 agosto.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.