FIFA potrebbe includere il VAR? EA sta valutando per il futuro

di -

Il VAR sta diventando una costante del calcio moderno, dopo il suo ruolo da assoluto protagonista anche ai Mondiali di Russia 2018. In futuro potremmo vederlo anche nei videogiochi? EA non lo esclude.

Dybala in FIFA 19 Electronic Arts

263 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il VAR non ha avuto bisogno di molto tempo, per entrare nell'immaginario degli amanti del calcio: dopo una prima stagione di Serie A, quella 2017/2018, in cui ci siamo abituati al gesto del monitor da parte dei direttori di gara, il Mondiale di Russia 2018 ha dato ulteriore visibilità a questa tecnologia.

In uno sport in cui la polemica sugli errori arbitrali è atavica, il VAR sta riscuotendo via via sempre più approvazione per i torti arbitrali che riesce a evitare. Tra qualche anno, potremo dire che si tratta di una parte integrante del gioco del calcio? Se la risposta a questa domanda dovesse essere sì, vedremo il VAR anche nei futuri videogiochi FIFA firmati da EA.

L'arbitro ricorre al VAR nella finale di Russia 2018HDGetty Images
L'arbitro Nestor Pitana ricorre al VAR durante la finale di Russia 2018, Francia-Croazia

Il VAR nel futuro di FIFA è possibile

Ad approfondire l'argomento è stato Matt Prior, produttore di FIFA per Electronic Arts, che ha semplicemente rimandato al calcio giocato del mondo reale, per comprendere cosa ci sarà nel futuro della serie:

La Coppa del Mondo è stata sicuramente interessante. Sul VAR ci sono ancora dei processi di apprendimento, bisogna ancora capire bene come viene utilizzato e quando no, c'è un po' una zona d'ombra da decifrare. Posso dire che si tratta, però, di una cosa che vogliamo tenere d'occhio: se dovesse diventare un elemento chiave della struttura del calcio, al punto tale che sarebbe strano se non fosse in un videogioco a esso dedicato, allora potremmo pensare di introdurlo, anche se in realtà non ce ne sarebbe bisogno.

L'introduzione del VAR in un videogioco avrebbe in effetti una pura funzione scenica, al pari delle esultanze, dal momento che gli arbitri non sono programmati per commettere errori o avere delle sviste. Prior spiega:

Se questo momento di attesa, nel calcio reale, diventasse una cosa iconica, allora potremmo volerlo inserire nei nostri giochi futuri per una questione di autenticità. Se in campo si ricorresse al VAR molto spesso e nel nostro gioco invece questo elemento mancasse, allora si potrebbe dire che c'è una parte del calcio che non stiamo rappresentando. Pertanto, dico che è una cosa che potremmo essere interessati a includere. Terremo gli occhi aperti.

Lavori in corso per FIFA 19

In attesa di scoprire quale sarà il futuro del VAR nei videogiochi, proseguono i lavori di EA per il suo imminente FIFA 19. Nei giorni scorsi, la software house ha approfondito la conoscenza del nuovo sistema di finalizzazione a tempo, che rivoluzionerà i tiri.

Come spiegato dagli sviluppatori, questa nuova funzionalità richiederà una seconda pressione del tasto di tiro al momento della conclusione: se il tempismo sarà ideale, capace di coordinarsi con l'impatto del piede sulla palla, darete vita a una conclusione da cineteca. In caso contrario, i tifosi nel secondo o nel terzo anello dietro la porta avversaria potranno prepararsi a portare a casa il pallone.

Tra le altre novità già annunciate anche le rinnovate tattiche, che offriranno maggior controllo sull'atteggiamento della vostra squadra, e un nuovo sistema di controllo sul pallone. Oltre, ovviamente, al cambio di casacca del testimonial Cristiano Ronaldo, su cui EA sta ancora lavorando.

Boxart provvisorie di FIFA 19Electronic Arts

FIFA 19 è atteso per il 28 settembre su PCPS4Xbox OneNintendo Switch. Sarà il vostro gioco calcistico per la stagione 2018/2019, ora che conta anche sulle licenze delle competizioni UEFA?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.