FOX

Nightmare: Robert Englund pensa a un Freddy Krueger mutaforma per il nuovo capitolo della serie

di -

Robert Englund, storico interprete di Freddy Krueger nella saga horror di Nightmare, ha una nuova idea che potrebbe rilasciare l'iconico serial killer in un eventuale prossimo film della saga.

Robert Englund nei panni di Freddy Krueger New Line Cinema

341 condivisioni 1 commento

Condividi

Nel corso degli anni, Robert Englund (storico antagonista della serie horror A Nightmare on Elm Street nel ruolo di Freddy Krueger) ha più volte lanciato al pubblico (e ai produttori) alcune idee per eventuali, futuri film dedicati alla saga nata nel 1984 grazie a Wes Craven e divenuta con gli anni un vero e proprio fenomeno di culto.

Un primo piano di Robert Englund nei panni di Freddy KruegerHDNew Line Cinema

In occasione del press tour per la Summer Television Critics Association, durante il quale ha presentato il documentario "Eli Roth's History of Horror" per AMC, Englund in persona ha lanciato un'idea realmente particolare per il suo ritorno nei panni di Freddy Krueger, ripresa poi anche dal portale Bloody-Disgusting.

Se avessi un budget alla Eli Roth, sceglierei attori diversi per interpretare un Freddy differente ad ogni potenziale vittima. Poiché Freddy vive solo nell'immaginazione di chi è destinato a morire. Ne parlerebbero a un pigiama party o in uno spogliatoio a scuola, o sull'autobus che torna a casa. Tutto ciò che sappiamo di questo Fred Krueger è che indossa un cappello, un maglione a righe rosse e verdi e ha una mano artigliata. Questo, perlomeno, nello specifico. Potrebbe però indossare anche un cardigan rosso e verde. Oppure un vecchio berretto da baseball. Freddy può essere alto, basso, sovrappeso o muscoloso. Ognuna delle vittime sarebbe destinata a incontrare un Freddy differente. E potrebbero essere perseguitati proprio da quel Freddy. Poi, alla fine, Freddy si strapperebbe via la faccia per mostrare il suo vero volto. L'essenza stessa di Freddy.

Robert Englund è Freddy Krueger, in un'immagine del primo Nightmare di Wes CravenNew Line Cinema

L'idea di Englund sarebbe quindi quella di trasformare Freddy in qualcosa di molto simile al celebre IT di Stephen King, una sorta di mutaforma in grado di tormentare ogni vittima in vesti sempre differenti, oltre ovviamente alla capacità di manifestarsi nei sogni altrui.

Considerando che la filosofia alla base del personaggio si lega perfettamente alla visione proposta da Robert, non è escluso che in futuro si decida proprio per un nuovo episodio realizzato sulla falsariga, piuttosto che ad un semplice riavvio della saga con un attore differente (esperimento già tentato nel 2010 con il reboot diretto da Samuel Bayer e con Jackie Earle Haley nei panni del serial killer artigliato).

Voi vorreste vedere il ritorno di Freddy Krueger al cinema?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.