Rubati e condivisi i primi scatti del nuovo Google Pixel 3 XL

di -

Pixel 3 XL abbandona la sua parte oscura e raggiunge la purezza.

Google Pixel 3 XL scatti reali thenextweb.com

31 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il nuovo Google Pixel 3 XL non è più solo una leggenda. Dopo aver raccolto pettegolezzi a riguardo per mesi e mesi, ecco comparire a sorpresa un prototipo del nuovo smartphone targato Google.

Sul forum XDA, che raccoglie tutte le novità e le informazioni riguardanti l’universo Android, un utente ha pubblicato degli scatti del nuovo Google Pixel 3 XL, mesi prima del lancio ufficiale.

Google Pixel 3 fronte retroHDgadgets.ndtv.com

Le prime foto confermano le voci sul nuovo design del telefono: Pixel 3 XL è dotato di doppio altoparlante stereo, quella che sembrerebbe essere la tendenza per gli smartphone realizzati nel 2018, e del notch, ovvero la lunetta superiore di derivazione Apple che ospita sensori e fotocamera frontale. Sul lato posteriore, invece, troviamo il sensore fotografico e il lettore di impronte digitali.

Probabilmente qualche appassionato rimarrà forse deluso dalla scelta di Google di abbandonare il cosiddetto panda, ossia il caratteristico accostamento del vetro nero e del metallo bianco che ha differenziato i prodotti Google dagli altri sul mercato.

Pixel 3 XL si presenta, quindi, con un fresco look total white. Stando poi a ciò che si vede nelle foto, il telefono non sembra essere una riproduzione ma un dispositivo già funzionante.

Non è stato però possibile approfondire le caratteristiche del software o dell’hardware, di cui si conosce solo il taglio della memoria, 4/64 GB.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.