FOX

Il Signore degli Anelli - La Compagnia dell'Anello, trama e cast del primo film della trilogia

di -

Il Signore degli Anelli - La compagnia dell'Anello è il primo film della trilogia cinematografica di gran successo ispirata all'omonimo romanzo di J. R. R. Tolkien. Ecco la trama e il cast completo.

Elijah Wood è Frodo ne Il Signore degli Anelli NewLine Cinema

144 condivisioni 0 commenti

Condividi

Diretto da Peter Jackson nel 2001, Il Signore degli Anelli - La compagnia dell'Anello è il primo dei tre film della trilogia cinematografica ispirata al romanzo Il Signore degli Anelli, pubblicato in tre volumi, di J. R. R. Tolkien. Al film hanno fatto poi seguito, diretti dallo stesso Jackson, Il Signore degli Anelli - Le due torri (2002) e Il Signore degli Anelli - Il ritorno del re (2003). 

Non solo. La trilogia cinematografica de Il Signore degli Anelli ha avuto anche tre prequel, diretti ancora una volta da Peter Jackson e narranti gli accadimenti che hanno poi portato alla storia di Frodo e dei suoi fedeli compagni, usciti rispettivamente nel 2012, nel 2013 e nel 2014:  Lo Hobbit - Un viaggio inaspettatoLo Hobbit - La desolazione di Smaug e Lo Hobbit - La battaglia delle cinque armate.  

Il Signore degli Anelli - La compagnia dell'Anello ha ottenuto un gran successo, sia a livello commerciale che di critica. La pellicola ha, infatti, incassato oltre 871 milioni di dollari al box office mondiale, diventando il secondo film più visto negli USA dopo Harry Potter e la pietra filosofale.

Il Signore degli Anelli - La compagnia dell'Anello: la trama

"Nella lingua corrente si dice: un anello per domarli tutti, un anello per trovarli, un anello per ghermirli e nell'oscurità incatenarli", rivela Gandalf a Frodo gettando l'anello nel fuoco. Ma procediamo con ordine.

La storia comincia quando il giovane hobbbit Frodo Baggins diventa il possessore dell'Unico Anello forgiato dal malvagio Sauron. Nel prologo scopriamo che Sauron ha creato 19 anelli donati ai popoli della Terra di Mezzo: sette sono stati donati ai nani, nove al re degli uomini, tre agli elfi. L'Oscuro Signore ha però ingannato tutti perché ha forgiato l'Unico Anello (quello entrato in possesso di Frodo), capace di domare gli altri.

Frodo dovrà così cominciare un lungo viaggio verso Mordor per distruggere l'Anello del potere (che vuole tornare nelle mani di colui che lo ha creato), con il Consiglio di Elrond di Gran Burrone che decide di affiancare a Frodo quella che viene soprannominata come la "Compagnia dell'Anello", amici e guerrieri che aiuteranno il protagonista: incontriamo, così, lo stregone Gandalf il Grigio, gli uomini Aragorn e Boromir, l'elfo Legolas, il nano Gimli e gli hobbit Sam, Merry e Pipino, amici di Frodo che lo seguiranno fedelmente e onestamente a raggiungere il suo scopo.

Il Signore degli Anelli - La compagnia dell'Anello: il cast

La compagnia dell'anello, castNewLine Cinema
Alcuni attori del cast de Il Signore degli Anelli - La compagnia dell'anello

Il cast de Il Signore degli Anelli - La compagnia dell'Anello è ricco di numerosi e straordinari attori che hanno contribuito a rendere la pellicola una piccola pietra miliare del cinema fantasy e non solo. Tra questi Elijah Wood, Ian McKellen, Liv Tyler e Viggo Mortensen, solo per citarne alcuni. 

Scopriamo il cast completo di questa incredibile pellicola.

  • Elijah Wood è Frodo Baggins: l'attore interpreta un giovane hobbit che eredita l'Unico Anello da suo zio Bilbo (che sarà il protagonista della trilogia de Lo Hobbit). Elijah Wood è stato il primo attore ad essere scelto per partecipare al film. Una piccola curiosità: Wood è sempre stato un grande fan del libro di Tolkien e inviò ai casting un provino in cui si mostrava vestito da Frodo, intento a leggere alcune righe del romanzo. Jackson e la sua squadra lo hanno scelto tra i 150 attori che hanno partecipato all'audizione, tra i quali compare anche Jake Gyllenhaal.

  • Ian McKellen è Gandalf il Grigio: per il ruolo del mago e del mentore di Frodo era stato contattato inizialmente Sean Connery, che rifiutò la parte a causa della complessità della trama. Prima di essere scelto, McKellen ha dovuto organizzare i suoi piani con 20th Century Fox per via dei suoi impegni con i film di X-Men. A differenza di quanto si vede nel film, l'attore non ha passato molto tempo con gli interpreti degli hobbit nel corso delle riprese.

  • Sean Astin è Samwise "Sam" Gamgee: l'attore interpreta il fedele servo di padron Frodo, seguendolo nel suo viaggio verso Mordor. Astin, che all'epoca era diventato padre di recente, instaurò con il più giovane Elijah Wood un rapporto molto protettivo, così come accaduto per il suo personaggio nei confronti di quello di Frodo per tutti e tre i film della trilogia di Jackson.

  • Viggo Mortensen è Aragorn II Elessar: si tratta del discendente di Isildur ed erede al trono di Gondor. Il ruolo fu inizialmente offerto a Daniel Day-Lewis e Nicolas Cage. Anche Russell Crowe rifiutò la parte, nel timore che questo ruolo fosse troppo simile a quello interpretato nel capolavoro di Ridley Scott Il Gladiatore. Mortensen è stato scelto dal produttore esecutivo Mark Ordesky, dopo averlo visto in una commedia. A convincere l'attore a prendere parte alle riprese è stato il figlio, grande fan del romanzo di Tolkien.

  • Billy Boyd è Peregrino Took: uno degli hobbit che viaggia con la Compagnia durante il viaggio verso Mordor.

  • Dominic Monaghan è Meriadoc "Merry" Brandybuck: un lontano cugino di Frodo. Monaghan è stato scelto per interpretare Merry dopo aver sostenuto un provino per il ruolo di Frodo.

  • John Rhys-Davies è Gimli: un guerriero nano che accompagna la Compagnia a Mordor dopo la partenza da Gran Burrone. Rhys-Davies ha indossato pesanti protesi per interpretare Gimli, tanto da sviluppare un eczema intorno agli occhi.

  • Orlando Bloom è Legolas Vederfoglia: principe di Bosco Atro e abile arciere. Bloom ha inizialmente sostenuto un provino per interpretare Faramir, personaggio che comparirà solo dopo, nel film Il Signore degli Anelli: le due torri.

  • Sean Bean è Boromir: figlio del Sovrintendente di Gondor, viaggia con la Compagnia verso Mordor. Bruce Willis, fan del libro, espresse il suo interesse per il ruolo, mentre Liam Neeson rifiutò la parte dopo aver letto la sceneggiatura.

  • Ian Holm è Bilbo Baggins: si tratta dello zio di Frodo che gli consegna l'Anello dopo aver deciso di ritirarsi a Gran Burrone. Questo personaggio sarà tra i protagonisti principali della trilogia cinematografica Lo Hobbit, prequel de Il Signore degli Anelli.

  • Liv Tyler è Arwen Undomiel: bellissima principessa mezzelfa di Gran Burrone e amante di Aragorn. Peter Jackson avrebbe voluto Uma Thurman per questo ruolo, ma l'attrice rifiutò perché incinta in quel periodo.

  • Christopher Lee è Saruman il Bianco: capo del Bianco Consiglio, soccombe alla volontà di Sauron attraverso il suo uso del palantír, ovvero la pietra veggente che consente di comunicare a grande distanza con chiunque stia osservando la medesima pietra ovunque si trovi. Lee è sempre stato un grande fan di Tolkien e lo incontrò quando lo scrittore era ancora in vita. Originariamente l'attore ha sostenuto un provino per interpretare Gandalf, ma venne ritenuto troppo anziano per il ruolo.

  • Hugo Weaving è Elrond: signore degli Elfi di Gran Burrone che guida il Consiglio di Elrond, che alla fine decide di distruggere l'Anello. David Bowie espresse il suo interesse per il ruolo, ma Peter Jackson giudicò troppo "scomodo" avere una star dello spettacolo così amata nella saga cinematografica.

  • Sala Baker è Sauron: Oscuro Signore di Mordor e vero padrone dell'Anello che si manifesta come un Occhio dopo la distruzione della sua forma fisica.

  • Andy Serkis è Gollum: una inquietante e miserabile creatura simile a un hobbit la cui mente è stata avvelenata per secoli dall'Anello che ha posseduto.

  • David Weatherley è Omorzo Cactaceo: uomo del villaggio di Brea.

  • Lawrence Makoare è Lurtz: comandante delle forze degli Orchi di Saruman, personaggio creato apposta per il film di Jackson.

  • Marton Csokas è Celeborn: co-reggente elfico di Lothlórien al fianco di sua moglie Galadriel.

  • Cate Blanchett è Galadriel: Cate Blanchett interpreta Galadriel, signora di Lothlórien e moglie di Celeborn, nobile elfa della Terra di Mezzo. In origine per il ruolo era stata scelta la cantante Kylie Minogue, poi reputata troppo bassa per interpretare la dama.

  • Craig Parker è Haldir: capo dei guerrieri di Galadhrim a guardia del confine di Lothlórien.

  • Mark Ferguson è Ereinion: ultimo Re Elfico di Noldor.

  • Peter McKenzie è Elendil: ultimo grande re di Arnor e Gondor. 

  • Harry Sinclair è Isildur: figlio di Elendil e antenato di Aragorn che originariamente sconfisse Sauron.

  • Peter Jackson è Albert Dreary: il regista è apparso in un breve cameo interpretando il ruolo di un abitante di Brea. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.