FoxCrime

Sherlock 5 non arriverà a breve: Mark Gatiss spegne le voci sul prossimo inizio delle riprese

di -

I fan vedranno mai Sherlock 5? Mentre il futuro della serie resta incerto, Mark Gatiss liquida in modo perentorio i rumor secondo cui le riprese della nuova stagione dovrebbero iniziare a breve.

Mark Gatiss sul red carpet Getty Images

257 condivisioni 0 commenti

Condividi

Arriverà mai in TV Sherlock 5? Il futuro della serie con Benedict Cumberbatch nel ruolo del leggendario detective e Martin Freeman in quelli del suo fido aiutante, John Watson, è un grosso punto interrogativo. I creatori Mark Gatiss e Steven Moffat non hanno mai del tutto chiuso la porta a una nuova stagione, ma entrambi sono stati chiari sul fatto che non sia tra le loro priorità.

Di conseguenza, quando sul web hanno iniziato a circolare voci sul prossimo inizio delle riprese, i fan sono andati in fibrillazione. Ma, a quanto pare, i rumor sono nati da un mix di fraintendimento e speranza.

A dare inizio al chiacchiericcio è stata una dichiarazione a TimeOut di Chris Georgiou, ovvero il proprietario dello Speedy's Cafè, la caffetteria che nella serie BBC si trova adiacente all'appartamento di Sherlock e Watson:

Probabilmente non dovrei dirlo, ma ho sentito che torneranno per una quinta stagione.

A onor del vero, l'affermazione di Georgiou è abbastanza innocente. Del resto, nessuno ha mai escluso categoricamente l'eventualità di Sherlock 5. Tuttavia, nelle sue parole, in molti hanno letto - o per meglio dire, hanno voluto leggere - una allusione al fatto che la quinta stagione della serie potrebbe entrare in produzione prima di quanto abbiano lasciato intendere i suoi creatori.

Ma chiamato direttamente in causa da un fan su Twitter, Mark Gatiss (anche interprete di Mycroft Homes) ha liquidato la faccenda in modo perentorio:

Una completa sciocchezza.

Dunque, niente di nuovo sotto il sole. La situazione rimane la stessa prospettata dai due creatori di Sherlock in un'intervista di qualche tempo fa a RadioTimes.

In quell'occasione, Moffat ha ribadito che la serie potrebbe tornare con una nuova stagione, ma che non esiste una tempistica:

Nessuno ha mai chiuso la porta a Sherlock. Tutte le volte diciamo la stessa cosa e viene riportata in modo diverso. Non abbiamo un piano nell'immediato. Ma rimarrei sorpreso, dato l'entusiasmo di tutti, se non facessimo un'altra stagione. Quando, non lo so. Forse ci vorrà più tempo, non posso dirlo. Un intervallo maggiore? Sono sempre lunghi intervalli!

Gatiss ha ribadito le parole del collega, ricordando l'attuale impegno di entrambi nel nuovo progetto dedicato al "Principe delle Tenebre":

Stiamo lavorando a Dracula, che richiederà almeno due anni di tempo. Non faremo Sherlock mentre siamo impegnati con Dracula. Di conseguenza, Sherlock non arriverà nell'immediato futuro. Mai dire mai, ma non abbiamo idea [di come andranno le cose, n.d.r.].

Insomma, l'unica cosa che possono fare i fan del detective più famoso di sempre è aspettare. Del resto, Freeman ha fatto capire chiaramente che l'idea di tornare a fare Sherlock non l'entusiasma per niente, provocando l'accesa reazione di Cumberbatch. Ma, chissà, forse qualche anno di pausa potrebbe fargli cambiare idea...

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.