Facebook continua a dare problemi dopo il down di venerdì

di -

Dopo i grossi problemi registrati venerdì scorso, questa mattina il colosso di Zuckerberg non permette di accedere ad alcune funzioni.

News feed di Facebook today.com

9 condivisioni 0 commenti

Condividi

Lo scorso fine settimana molti utenti Facebook hanno avuto difficoltà ad accedere al celebre social network, intorno alle nostre 18:15. Provando a entrare nella piattaforma ci si imbatteva in un messaggio di errore:

Qualcosa è andato storto. Stiamo lavorando per risolvere questo problema il prima possibile.

Facebook era down, sia app che sito web. Inutile dire che un gran numero di persone si sono lamentate per il disservizio e molte di queste hanno tempestato Twitter con reclami contro Facebook. Alcuni non hanno perso l'occasione di condividere meme e GIF esilaranti.

Il problema si è verificato anche in Italia e sul social network dell'uccellino è divenuto trend l'hashtag #FacebookDown; fortunatamente, però, il down è durato solo per pochi minuti. Le zone più colpite sono state Regno Unito, Stati Uniti, India e Brasile. Anche Instagram avrebbe manifestato problemi con il server all'inizio della scorsa settimana.

Al momento cos'abbia causato il Down di Facebook non è ancora chiaro, ma si presume possa trattarsi di un problema determinato da un aggiornamento.

Stando al Google Play Store, l'ultimo update dell'app per Android sarebbe stato distribuito lo scorso 11 luglio: molti utenti affermano però di aver ricevuto un messaggio che comunicava il caricamento non corretto dell'app; altri dichiarano addirittura che talvolta l'applicazione andava in crash prima che il caricamento iniziasse.

Stando a DownDetector, il social network avrebbe nuovamente dato problemi poco fa, intorno alle 7:10 (ora italiana): molti utenti si lamentano per non avere accesso ad alcune funzioni (da PC è sparito il menu sulla sinistra e non è possibile entrare nei gruppi).

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.