FOX

La giacca di Han Solo in Star Wars: l'Impero colpisce ancora va all'asta

di -

Il giubbotto indossato da Harrison Ford in Star Wars: l'Impero colpisce ancora va all'asta a partire da 500mila sterline.

Harrison Ford nei panni d Han solo, sorridente e con le braccia aperte Lucasfilm

26 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il giubbotto indossato da Harrison Ford durante la sua interpretazione di Han Solo in Star Wars: l'Impero colpisce ancora, diretto da Irvin Kershner nel 1980, è all'asta su Prop Store, il famoso sito di capi collezionabili provenienti dal cinema. Il capo è una leggera variazione di quello indossato da Solo nel primo film del 1977, Star Wars: Una nuova speranza, ma ha il taglio e la configurazione delle tasche molto simili con l'aggiunta di maniche e un colletto.

Mezzibusti di Harrison Ford e Carrie Fisher mentre discutono, nei corridoi della base sul pianeta HothHDLucasfilm
Han Solo con il famoso giubbotto messo all'asta e Leia Organa, mentre discutono

Il giubbotto è stato utilizzato da Harrison Ford nelle scene girate su Cloud City e in numerose altre, come all'interno della base ribelle sul pianeta ghiacciato Hoth. Ciò che rende unico questo giubbotto è il posizionamento, la dimensione e la piega delle tasche, così come la specifica linea di cucitura interna dentro il colletto, visibile in una foto ravvicinata di Ford. Durante le riprese, è stato usato almeno un altro giubbotto e lo si può capire dalla differenza dalla posizione delle tasche.

Giubbotto indossato da Han Solo (Harrison Ford) in mostra su un manichinoHDLucasfilm/Prop Store
Il giubbotto utilizzato da Harrison Ford nei panni di Han Solo in Star Wars V

Progettato dal costume designer John Mollo, vincitore di un Premio Oscar, il giubbotto è stato realizzato dalla piccola sartoria indipendente Caledonian Costumes. Il tessuto del giubbotto è un mix cotone-lana con un rivestimento interno di seta in poliestere.

Il capo d'abbigliamento presenta un colletto alla mandarina, tasconi su entrambi i lati al petto e alla vita, un tascone più grande sul retro, una tasca falsa sulla manica sinistra, spalline e pannelli di stoffa cucite a posteriori che enfatizzano e dettagliano la linea delle spalle, dei gomiti e dei polsini. Condivide parecchi dettagli stilistici con quello indossato da Mark Hamill nella sua interpretazione di Luke Skywalker durante le scene girate nelle ambientazioni di Dagobah e Cloud City stessa, soprattutto le cuciture lungo le braccia.

Mezzobusto di Mark Hamill nei panni di Luke Skywalker sullo sfondo di una forestaLucasfilm
Mark Hamill nei panni di Luke Skywalker indossa un giubbotto simile a quello di Harrison Ford

Dopo una consultazione con George Lucas e il regista Irvin Kershner, sono stati considerati diversi colori per il giubbotto prima che fosse scelto quello definitivo. Nonostante nel film appaia di colore blu marina, il capo è grigio-blu in modo naturale. Il designer Mollo ha dichiarato che su pellicola il blu tende ad apparire come nero, per questa ragione un capo d'abbigliamento blu deve essere ridefinito con un colore più chiaro.

Il giubbotto non presenta alcuna fibbia ed è stato disegnato per essere indossato aperto sul davanti, come quello indossato da Ford in Star Wars: Una nuova speranza. George Lucas è famoso per aver richiesto di non avere alcuna fibbia visibile nei costumi di Star Wars in quanto sarebbero state troppo vicine alla moda terrestre di quel periodo, mentre lui voleva qualcosa di futuristico. Il creatore di Star Wars non voleva che i costumi spiccassero troppo e diede anche istruzioni a Mollo che non apparissero troppo "spaziali".

Il costume del cinico contrabbandiere è rimasto praticamente invariato durante tutta la prima trilogia. Mollo, il quale ha vinto un Oscar proprio grazie al suo lavoro in Star Wars: Una nuova speranza, ha descritto il look di Han Solo come:

Un mix tra un cowboy e un qualcosa che ha del viaggiatore spaziale più ortodosso.

Questo corrisponde alla descrizione che ne ha fatto Lucas nella quarta bozza del copione di Star Wars: 

Han Solo è un mercenario in un'astronave. Semplice, sentimentale e talmente sicuro di sé da essere arrogante.

Il giubbotto indossato da Harrison Ford nell'interpretazione di Han Solo in Star Wars: l'Impero colpisce ancora, è l'unico capo di abbigliamento significativo utilizzato nella trilogia originale ad essere venduto a un'asta pubblica. Sono stati creati innumerevoli pezzi riguardanti il merchandise di Star Wars nei quali figura il giubbotto, che vanno dai bicchieri alle action figures. In pratica è la personificazione di uno dei personaggi più idolatrati nel cinema.

L'Impero colpisce ancora rimane uno dei punti più alti dell'intera saga di Star Wars. Nel 1980 è stato uno dei film più visti della storia del cinema, dopo lo stesso Star Wars: Una nuova speranza e Lo Squalo, e ha guadagnato più del doppio di ogni altro numero due di qualsiasi saga cinematografica. 

Locandina originale di Star Wars VHDLucasfilm
La locandina originale di Star Wars: l'Impero colpisce ancora

Questo capo d'abbigliamento storico è conservato dalla nota società di conservazione dei tessuti Janie Lightfoot & Co. e presenta pochissimi segni del tempo e del suo utilizzo sul set. Viene mostrato su un apposito busto ed è, appunto, in ottime condizioni. Incluse con il giubbotto vengono ci sono anche numerose foto, comprendenti scatti sul set e di scene del film. Le dimensioni del giubbotto sono 58 cm x 68 cm x 167 cm mentre il valore va da un'apertura d'asta di 500 mila sterline fino a un massimo di 1 milione di sterline.

Harrison Ford, nominato agli Oscar, è uno degli attori più amati dal grande pubblico e oltre ad Han Solo ha anche interpretato Indiana Jones, per rimanere nella cerchia dei personaggi creati da George Lucas, come molti altri personaggi senza tempo. Nel 2000 Ford ha ricevuto l'AFI Life Achievement Award e nel 1997 è stato elencato dalla rivista Empire tra le 100 più importanti star del cinema di tutti i tempi.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.