007: Aston Martin riporta in produzione la DB5 di James Bond

di -

Aston Martin ha messo in cantiere ben 25 modelli della leggendaria DB5 vista nei film dedicati alla saga di James Bond 007. Si tratterà di un pezzo da collezione, con tanto di gadget specifici e un prezzo non propriamente alla portata di tutti.

Daniel Craig è James Bond 007, al fianco di una Aston Martin DB5 EON Productions / Aston Martin

905 condivisioni 0 commenti

Condividi

Aston Martin sta ricreando una versione in edizione limitata di una tra le più celebri autovetture di James Bond, l'Aston Martin DB5 del 1964. In collaborazione con EON Productions (ossia la compagnia che produce tutti i film di 007) la casa automobilistica darà infatti alla luce ben 25 modelli della Goldfinger DB5s, forte di 282 cavalli e un motore da 3,995 cc, che consentirà una velocità massima di 145 mph (da 0 a 60 km/h in 7,1 secondi).

Sean Connery al fianco di una Aston Martin DB5Eon Productions / Aston Martin

Ma non solo: come reso noto anche da Engadget, la vettura sfoggerà anche la famosa targa girevole e altri piccoli gadget, realizzati nientemeno che dal supervisore agli effetti speciali della saga di James Bond, Chris Corbould.

Il CEO di Aston Martin, Andy Palmer, ha inoltre osservato con ironia che sia i collezionisti che la maggior parte dei ragazzi dai 12 anni in su saranno senza dubbio interessati al veicolo.

Possedere una Silver Birch DB5, completa di gadget e costruita secondo i più alti standard di fabbrica delle auto originali di James Bond... è sicuramente la fantasia di ogni collezionista che si rispetti.

Dimenticate in ogni caso anche il parabrezza antiproiettile, mitragliatrici a scomparsa o l'espulsore dal sedile del passeggero mostrato nei film dedicati a 007. Poco male, visto e considerato che le DB5 saranno autentiche riproduzioni delle vetture viste nei lungometraggi dedicati all'agente segreto di Sua Maestà, nonostante non siano omologate per andare su strada.

Se vi solletica l'idea, sappiate però che per mettere mano a una delle Aston Martin attualmente in produzione saranno necessarie ben 2,75 milioni di sterline (pari a 3,5 milioni di dollari), con un'uscita prevista nel 2020.

In definitiva, non un prezzo alla portata di ogni agente segreto che si rispetti.

Che ne pensate?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.