FoxAnimation

E se Rufy fosse stato una donna? Oda ammette di averci pensato

di -

Monkey D. Rufy, il protagonista indiscusso di One Piece, avrebbe potuto essere una donna: parola di Eiichiro Oda!

Monkey D. Rufy, il protagonista indiscusso di One Piece Eiichiro Oda / TOEI Animation

96 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il numero otto di One Piece: Color Walk WOLF - serie di artbook in edizione limitata che raccoglie le illustrazione più belle mai realizzate dal maestro Eiichiro Oda - è ormai prossimo all'uscita. Proprio in occasione dell'uscita di questo volume, Oda ha rilasciato un'intervista a Katsuya Terada, rivelando un curioso retroscena sul personaggio di Rufy.

Oda ha ammesso di aver pensato ad una versione femminile di Monkey D. Rufy, il protagonista indiscusso di One Piece, in un periodo di enorme stanchezza. Sandman, un utente di Twitter molto informato sul mondo di One Piece, ha condiviso una parte dell'intervista, scrivendo:

Oda può realizzare disegni sempre più belli quando si impegna, ma una volta, a causa della stanchezza, ha disegnato un paio di tette sul petto di Rufy.

Ma, sfortunatamente, non esiste nessuna bozza o illustrazione legata a questa ipotetica versione femminile di Rufy, anche se sul web è molto facile trovare disegni realizzati dai fan. Anche se, dopo esserci ormai abituati al look maschile di Rufy, farebbe strano anche solo pensare ad una versione femminile del personaggio. Ma chissà che un giorno non avremo modo di vedere una versione transgender di Rufy, magari grazie ai poteri di Emporio Ivankov.

Via MangaForever

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.