FOX

Google Fit si rinnova, arrivano punti cardio e minuti di movimento

di -

Google Fit cambia design ma non il suo obiettivo principale: tenerci sempre in forma!

Fit, l'app personal trainer di Google Google

10 condivisioni 0 commenti

Condividi

A tenerci sempre in linea ci pensa Google rinnovando l'app Google Fit per Android e Wear OS per iPhone!

A cambiare è innanzitutto il design, basato ora su degli anelli che crescono e si completano man mano che facciamo progressi con i compiti assegnati, trasformandosi alla fine in ottagoni. Ogni anello è supportato da una serie di informazioni e raccomandazioni sulla salute da parte dell’American Heart Association e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Le due associazioni hanno infatti partecipato in prima linea allo sviluppo dell’app per migliorare l’esperienza vissuta dagli utenti con una serie di linee guida che ci aiuterà a tracciare i nostri progressi.

Nuovi allenamenti e nuove metriche

Il monitoraggio della nostra forma fisica sarà notevolmente semplificato, anche perché Google Fit terrà sotto controllo tutta una serie di attività che non implicano una sosta forzata in palestra!

Google fit aggiornamentoHDGoogle

I vecchi e tradizionali sistemi di conteggio passi e la stima delle calorie bruciate non saranno sostituiti, ma saranno affiancati da due nuovi allenamenti e due nuove metriche di calcolo.

Il primo allenamento ha come obiettivo 150 minuti di attività "moderata" alla settimana e la sua metrica di riferimento sono i "minuti di movimento", calcolati giorno per giorno. Il secondo allenamento prevede invece 75 minuti di attività "vigorosa" da premiare con i "punti cardio", mirati ad aumentare la frequenza cardiaca. Questo sistema assegna un punteggio più alto agli esercizi più pesanti, ma riconosce anche le attività più leggere.

Consigli e anelli

Google Fit si rinnovaHDGoogle

La Senior Product Manager di Google Fit, Margaret Hollendoner, spiega che tutti gli utenti inizieranno il proprio percorso con degli obiettivi che l’app riterrà più opportuni per ognuno. Come un vero e proprio personal trainer, Google Fit imparerà a conoscerci e a consigliarci su come affrontare gli allenamenti settimanali, senza farci mai sentire in colpa se saltiamo un giorno di allenamento. Infine, i punti cardio sono sempre avvalorati dai consigli dell’American Heart Association, un modo per avvicinare le persone alla scienza e ad una maggiore consapevolezza sul proprio corpo e sulla propria salute.

Google Fit è completamente personalizzabile impostando la routine di allenamento che più ci aggrada. Con un diario possiamo poi consultare le mappe delle nostre corse e tenere il conto delle pulsazioni, del tempo impiegato ecc.

Per tutti coloro che volessero provare la nuova versione di Google Fit, ricordiamo che l'app può essere scaricata gratuitamente dal seguente link: 

Google Fit per Android (Download)

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.