FOX

The End of the F***ing World rinnovata per una seconda stagione

di -

L'amore non si dimostra solo con fiori e cioccolatini, ma anche con omicidi e furti. James e Alyssa di The End of the F***ing World lo sanno bene e continueranno ad amarsi per un'altra stagione.

Una scena della serie The end of the f *** ing world Channel 4/Netflix

70 condivisioni 0 commenti

Condividi

Li avevamo lasciati in un mare di guai, all'epilogo di una maldestra e surreale fuga. Dopo un disperato gesto di sacrificio e d'amore i destini di Alyssa e James sembravano essere giunti al capolinea e a noi bastava così. 

Invece è appena giunta la conferma che scopriremo se c'è un lieto fine tra i due problematici adolescenti o se almeno avranno un'altra possibilità.

Siete confusi? Stiamo parlando della seconda stagione di The End of the F***ing World. La serie britannica in onda su Channel 4 e trasmessa sulla piattaforma streaming Netflix, ha raggiunto un successo quasi inaspettato, ed è stata promossa per un'altra stagione.

La serie, apparsa sulla famosa piattaforma agli inizi del 2018, nasce da un adattamento del fumetto di Charles Forsman a cura di Charlie Covell e prevedeva 8 episodi. Il finale di stagione, infatti, coincideva con il finale apparso nei fumetti e i fan della serie erano rassegnati all'idea di non vedere più gli strampalati Alyssa e James.

Jessica Barden, la protagonista della serie britannicaHDGetty Images

E invece la conferma è arrivata, la seconda stagione ci sarà - con una sceneggiatura inedita - e sarà distribuita nel mondo da Netflix, tranne che nel Regno Unito, dove andrà in onda in esclusiva su Channel 4. La produzione sarà sempre affidata a Clerkenwell Films e Dominic Buchanan Productions, e come nella prima stagione i produttori esecutivi saranno Charlie Covell, Jonathan Entwistle, Murray Ferguson, Ed Macdonald, Andy Baker e Dominic Buchanan.

L'entusiasmo per il successo della serie non traspare solo dai social di fan e curiosi, ma anche dagli addetti ai lavori come Beth Willis di Channel 4.

The End of The F *** ing World è uno spettacolo davvero speciale che incuriosisce costantemente. Ha una miscela quasi alchemica di humour nero come la pece e una tenerezza meravigliosamente calda che lo contraddistingue come uno spettacolo davvero unico. Siamo così orgogliosi che questa storia di successo globale sia iniziata su Channel 4 e che una seconda stagione sia in arrivo. Il mondo spiritoso e meraviglioso di Charlie è tornato e non vediamo l'ora di vedere dove lo porterà in seguito.

Di cosa parla The End of The F *** ing World?

La serie britannica nata da un'idea di Jonathan Entwistle, racconta le vicissitudini - assurde e tragicomiche -  di due adolescenti. James (interpretato da Alex Lawther), convinto di essere un killer psicopatico, e Alyssa (Jessica Barden), ragazza lunatica e desiderosa di attenzioni. 

L'interesse di James per l'insoddisfatta Alyssa nasce dal suo desiderio di compiere il primo omicidio,scegliendo proprio la compagna di scuola come vittima. Ma l'eclettismo della ragazza finirà per colpire il silenzioso e riflessivo James, così come la stranezza e l'accettazione passiva del protagonista faranno sentire Alyssa protetta e al sicuro.

Da questo binomio esplosivo, oltre che psicologicamente precario, nascerà una fuga maldestra e sfortunata, costellata di delusioni e pericoli, culminata con un grande gesto d'amore e un sordo sparo nel buio.

La serie, un teen drama a metà strada tra l'amara e realistica comicità e l'umorismo nero tipicamente inglesi, è risultato un prodotto vincente e molto seguito in diversi paesi, come non accadeva da tempo per un prodotto britannico.

Prima di The End of The F *** ing World, una serie inglese molto seguita e con caratteristiche simili fu sicuramente Misfits. La serie adolescenziale, che lanciò carriere come quella di Iwan Rheon (Inhumans), raccontava le storie di un gruppo di ragazzi difficili con problemi esistenziali e poteri paranormali - spesso inutili o ridicoli - che arrancano maldestramente per trovare il proprio posto nel mondo.

Anche in questo caso la pungente ironia e le situazioni paradossali in pieno stile britannico sono risultati convincenti, tanto da portare la fortunata serie al traguardo di 5 stagioni.

Probabilmente ci vorrà il 2019 per sapere cosa ne sarà di James e Alyssa, e speriamo che The End of The F *** ing World vada avanti con successo, ma aspettiamo di vedere prima cosa ne uscirà da questa seconda stagione inedita rispetto alle vicende del fumetto. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.