FOX  

The Walking Dead 9, gli indizi nelle foto del primo episodio

di -

Il nuovo mondo. La ricostruzione. Il perdono: c'è molto nelle prime immagini diffuse da AMC sul primo episodio della nuova stagione di The Walking Dead. Scopriamole insieme.

323 condivisioni 0 commenti

Condividi

Manca meno di un mese e mezzo al debutto dei nuovi episodi ed ecco le immagini della season premiere.

The Walking Dead 9x01, che andrà in onda su FOX in anteprima assoluta dall'8 ottobre, ci racconterà gli eventi dopo lo scorso finale di stagione. Quel finale in cui Maggie aveva giurato vendetta contro Rick e Michonne per aver lasciato in vita Negan, impedendole di ottenere vendetta per il massacro di Glenn.

Il finale in cui Rick Grimes - destinato a lasciare la serie entro la prima metà della nuova stagione - aveva deciso che era finito il tempo della guerra: era il momento di iniziare la ricostruzione. Il suo sogno, lo stesso sogno che Carl gli aveva raccontato nella sua straziante lettera d'addio, era pronto per nascere: una rete di comunità collaborative e cooperative, determinate a vivere in pace e a combattere contro l'unico nemico comune, gli zombie.

Se, come e quanto Rick riuscirà a far progredire il suo progetto resta da vedere. Ecco, intanto, cosa possiamo vedere dal primo episodio della stagione 9. Gli indizi sono tanti, ma tre cose in particolare emergono in modo ricorrente da queste prime foto dell'episodio 9x01 di The Walking Dead.

Innanzitutto viene ribadito l'indiscusso dominio di Maggie sulla comunità di Hilltop: la leader è lei, e i suoi uomini la seguiranno ovunque e contro chiunque. Potremmo anche aspettarci di trovarli pronti a combattere contro Rick per attuare la vendetta di Maggie... Ma lo scopriremo solo più avanti.

Il secondo elemento comune a più foto della season premiere è che la stagione 9, nella sua primissima parte, vedrà Rick alla guida del gruppo di fedelissimi per mettere in atto il suo piano. Che si tratti di ricostruzione, di creazione di nuovi confini, di fortificazione o di spostamenti tattici, poco importa: i nostri hanno un piano, certamente ideato dal loro leader, e lavorano alacremente per portarlo avanti.

Terzo e ultimo indizio: la riabilitazione.Non c'è solo il perdono concesso a Negan, per trasformarlo in un esempio vivente di come gli uomini siano civilizzati, al contrario degli zombie, e siano in grado di ripristinare un sistema di leggi. No. Ci sono anche altri personaggi che rappresentano, in qualche modo, l'ideale del nuovo mondo voluto da Rick Grimes (e, prima ancora, da suo figlio Carl). Scorgiamo Jadis, ma soprattutto Eugene, insieme agli altri. In modo pacifico.

Ex nemici reintegrati nella comunità, con quale compito? E con quale grado di affidabilità? Le domande iniziano a sovrapporsi.

E la nona stagione di The Walking Dead avrà molte risposte da darci...

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.