FOX

Jonathan Nolan pensava che Heath Ledger come Joker sarebbe stato un disastro

di - | aggiornato

Heath Ledger è stato un Joker intenso, struggente e folgorante. Eppure non tutti erano convinti di lui durante i casting: lo sceneggiatore Jonathan Nolan era tra i più scettici.

Heath Ledger nel ruolo di Joker Warner Bros.

580 condivisioni 0 commenti

Condividi

L’interpretazione di Heath Ledger del Joker è una delle più stimate e osannate della storia del cinema. Eppure, una decina di anni fa, prima che l’attore venisse scritturato per il ruolo dello storico e psicopatico nemico di Batman, i produttori non erano così sicuri che fosse la persona giusta per la parte.

Il primo capitolo della trilogia diretta da Nolan e dedicata all’Uomo Pipistrello, Batman Begins, era andato bene. Ma per Il Cavaliere Oscuro, il secondo film incentrato sullo scontro Batman-Joker, era fondamentale trovare un attore perfetto per il ruolo del villain - e, forse, Heath Ledger rappresentava una scelta avventata.

Neppure Jonathan Nolan, fratello del regista Christpher e sceneggiatore del film, era certo dell’assegnazione della parte alla star australiana, come ha dichiarato durante una tavola rotonda riportata da LRM.

Quando ho scritto The Dark Knight, Chris [Nolan, n.d.r.] ha dovuto capire come affrontare il Joker. Mio fratello ha avuto un incontro soddisfacente con Heath Ledger. E nessuno all’epoca aveva capito com'era stato possibile – io non l'avevo capito, lo studio non l'aveva capito.

Jonathan Nolan durante un'intervistaHDGetty Images
Jonathan Nolan non avrebbe scommesso su Heath Ledger

A quanto pare, neanche i fan erano entusiasti.

Erano decisamente incazzati per quella scelta. 'Un disastro, la peggiore decisione di casting di sempre!' Ma Chris non ha ceduto. Si trattava di dare ai fan non quello che chiedevano ma quello che volevano, ovvero ‘Troviamo un attore fottutamente serio, qualcuno che smembrerà il ruolo’. 

Come spesso avviene, i pregiudizi sono stati spazzati via dalla storia: Heath Ledger ha regalato al pubblico una delle più intense e particolari interpretazioni di sempre, dando al suo Joker un’anima dolente intrecciata alla sua complessa psicologica criminale.

Jack Nicholson, Heath Ledger e Jared Leto nei ruoli di JokerHDWarner Bros.
Joker a confronto: Jack Nicholson, Heath Ledger e Jared Leto

L’attore, scomparso nel 2008, ha “alzato l’asticella”, costruendo una sfida per chiunque che, dopo lui, avrebbe avuto il coraggio di confrontarsi con quel ruolo.

Al momento abbiamo visto solo l’interpretazione di Jared Leto in Suicide Squad, ma è in arrivo anche un nuovo Joker, Joaquin Phoenix, che sicuramente darà al personaggio quello spessore chiaroscurale di cui è maestro. Il primo ha parlato con la stampa della pressione psicologica nel confrontarsi con quel ruolo, mentre Phoenix si è dichiarato "non intimidito". Prima di loro e di Heath Ledger, il supercattivo era stato interpretato anche da Jack Nicholson e da David U. Hodges.

Che ne pensate? 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.