FoxLife     

10 serie TV imperdibili se avete amato Friends

di -

Vi è mai capitato di avere nostalgia di Friends e di voler guardare una serie TV simile? Prendete appunti, perché abbiamo pronti 10 titoli per voi!

Il cast di Friends nell'appartamento di Monica NBC

2 condivisioni 0 commenti

Condividi

Siamo sempre nostalgici, quando pensiamo alle serie TV.

Ricordate il 1994, quando Monica, Chandler, Rachel, Ross, Phoebe e Joey bucarono i piccoli schermi con una delle migliori sitcom di sempre?

Erano gli anni di Friends, sei personaggi eccentrici alle prese con i loro problemi quotidiani e le pene d’amore, la cui trama è proseguita per ben dieci stagioni conquistandosi un posto sul podio delle migliori serie TV.

Chi potrebbe mai dimenticare l’esilarante (e tragica) scena in cui Ross, sull’altare, chiama la futura sposa con il nome di Rachel? Gli incontri tragi-comici di Phoebe e sua sorella gemella Ursula? Le diatribe di Monica a lavoro, l’ingenuità esilarante di Joey, le magiche poltrone nell’appartamento di Chandler e l’iconica caffetteria Central Perk il cui divano è stato testimone di effusioni d’amore e scontri all’ultimo respiro?

Se ogni tanto avvertite l’impellente bisogno di un binge watching o vi saltano alla mente episodi random di Friends, allora sarà il caso di prendere qualche appunto perché oggi abbiamo pensato di farvi un elenco di tutte quelle serie televisive che grossomodo hanno continuato il filone spalancato da Friends: che siano state coetanee o di nuova nascita, sono serie TV che hanno utilizzato alcune chiavi tematiche molto vicine a quelle della sitcom ideata da David Crane e Marta Kauffman. Che poi ci siano riusciti o meno ad emulare, il verdetto spetta a voi!

Ecco le serie imperdibili se avete amato Friends!

1 – How I Met Your Mother

Barney, Robin, Ted, Marshall e Lily brindano al barCBS
Cin Cin a How I Met Your Mother

Un chiaro riferimento a Friends è proprio How I Met Your Mother, la sitcom ideata da Craig Thomas e Carter Bays la cui ambientazione prende la fedelissima New York come sfondo per le (dis)avventure amorose e sociali di cinque amici: Marshall (Jason Segel) e Lily (Alyson Hannigan), Ted (Josh Radnor), Robin (Cobie Smulders) e Barney (Neil Patrick Harris).

Avviatasi nel 2005 (a un anno dalla conclusione di Friends) e terminata nel 2014, How I Met Your Mother plasma una trama il cui punto focale è la ricerca dell’anima gemella, un concetto che parte con Ted Mosby ma che si estende anche sugli altri personaggi.

Cofanetto di How I Met Your Mother con i simboli iconici della serieCBS
How I Met Your Mother

La figura leggendaria della madre (interpretata da Cristin Milioti) galleggia sospesa per ben otto stagioni, per poi avere uno spessore differente nell’ultima stagione, ma ciò che gli autori valorizzano nella sitcom è il viaggio di formazione dei protagonisti, che mutano lentamente e s’indirizzano verso un altro grado di maturità.

Si tratta di nove stagioni e, nonostante il finale abbia mosso diverse critiche da parte del pubblico, How I Met Your Mother è una di quelle sitcom nate con lo stampino di Friends.

2 – New Girl

Jess in pigiama con il resto dei compagni per stradaHDFOX
New Girl

Abbandoniamo il nido sicuro e stereotipato di New York per migrare verso terre più assolate. New Girl, ideato da Elizabeth Meriwether, prende piede a Los Angeles, la culla dei sogni, dove si susseguono le sventure di Jess (Zooey Deschanel), una ragazza bizzarra la cui vita s’intreccia con quelle sconclusionate di Nick (Jake Johnson), Winston (Lamorne Morris) e Schmidt (Max Greenfield).

La copertina gialla del DVD di New GirlFOX
New Girl

Andata in onda dal 2011 al 2018, New Girl conta sette stagioni di risate e struggimenti d’amore, nello specifico riguardo la coppia Nick-Jess e Cece-Schmidt (vi ricorda per caso lo schema Rachel-Ross e Monica-Chandler?).

3 - Unbreakable Kimmy Schmidt

Kimmy con il pigiama rosa e i coinquiliniNetflix
Unbreakable Kimmy Schmidt

Di marchio Netflix, Unbreakable Kimmy Schmidt è una serie nata nel 2015 e attualmente in onda co-ideata da Tina Fey e Robert Carlock che narra di Kimmy, rapita da ragazzina e confinata in un bunker insieme ad altre tre donne per ben quindici anni.

Il tono comedy con cui gli autori hanno deciso di affrontare tematiche molto delicate (come l’omosessualità di Titus, ad esempio) ha permesso loro di creare una serie TV fresca e ben costruita, facendo leva sull’evoluzione di Kimmy (interpretata da Ellie Kemper) e al tempo stesso dando risalto alla cornice sociale di una New York tanto magica quanto complicata.

Copertina del DVD di Unbreakable Kimmy Schmidt con Kimmy che salta nella pioggiaNetflix
Unbreakable Kimmy Schmidt

Mentre per Friends elementi simbolici erano l’appartamento di Monica e il Central Perk, per Kimmy Schmidt di vitale importanza è l’appartamento scapestrato che divide con Titus (la sua camera da letto in realtà è una cabina armadio che Kimmy interpreta come una reggia), in cui avvengono le migliori (e peggiori) rivelazioni.

4 - 2 Broke Girls

Max e Caroline stupiteHDCBS
2 Broke Girls

Badate bene: Brooklyn, per l'alta società newyorkese, è spesso un’offesa. Per cui immaginate Caroline Channing (Beth Behrs), riccastra caduta in disgrazia a causa delle malevole azioni del padre che, pur di combattere i pregiudizi e di raccattare qualche soldo a fine mese, finisce per fare la cameriera in una tavola calda di serie B a Brooklyn, insieme a Max (Kat Dennings).

Caroline non ha la benché minima idea di come svolgere il mestiere, così come Max che cerca d’iniziarla a un mondo di stenti e che non ha spazio per i sogni. Il cinismo di Max viene combattuto dalla solarità di Caroline che, pur non avendo nulla, si ritrova a ricominciare da capo conquistando il valore più importante di tutti: l’amicizia.

Max e Caroline si abbracciano nella copertina del DVDCBS/Warner Bros
2 Broke Girls

Co-ideato da Michael Patrick King e Whitney Cummings, 2 Broke Girls ha intrattenuto il pubblico del piccolo schermo dal 2011 al 2017, prima di essere cancellato dal network. L’amicizia singolare tra Max e Caroline, due ragazze provenienti da due mondi differenti che si unificano per contrastare le difficoltà sociali, è il filone su cui verte l’intera sitcom, volta a far coronare i sogni di due giovani costrette a sgomitare in una società difficile.

5 - Non fidarti della s****a dell’interno 23

Chlone, June e James in posaHDABC
Non Fidarti della S******a dell'Interno 23

Nessun fantasma o zombie si annida nell’appartamento n° 23: soltanto una "stronza", interpretata da Krysten Ritter.

Al fianco di Dreama Walker e James Van Der Beek, la Ritter ha dato vita a un personaggio fuori dagli schemi: Chloe, una ragazza amorale e smaliziata sempre pronta a truffare il prossimo, in netta contrapposizione con la coinquilina June, una sempliciotta di provincia giunta a New York per inseguire i suoi sogni. In questa cornice tragicomica si colloca il Van der Beek (che nella serie interpreta se stesso) che sgomita nel mondo dello spettacolo cercando di prendere le distanze da Dawnson Leery, il personaggio che lo ha consacrato al piccolo schermo.

Durata soltanto due stagioni, Non fidarti della s*****a dell’interno 23 intreccia dunque la vita di tre personaggi bizzarri e li confina spesso nel leggendario appartamento 23.

6 - Cougar Town

Il cast di Cougar TownHDABC
Cougar Town

Se siete particolarmente nostalgici di Monica Geller, vi farà piacere sapere che l’attrice Courteney Cox (che le ha dato il volto per dieci anni) è stata protagonista di Cougar Town, una sitcom prodotta dalla propria casa di produzione (Coquette Productions) in collaborazione con ABC Studios.

Il cofanetto di Cougar TownABC
Cougar Town, dalla prima alla terza stagione

Andato in onda sui canali americani (e poi approdato anche in Italia) dal 2009 al 2015, Cougar Town ha visto protagonista una donna che, in seguito al divorzio, cerca di combattere i suoi quarant’anni rispolverando la propria vita sentimentale. Rimettendosi in gioco, Jules è supportata dalla sua famiglia bizzarra composta dal figlio adolescente Travis, dall’ex marito e la frizzante amica Laurie. Niente a che vedere con Monica e Chandler, ma c’è sicuramente da dare credito a Jules per i diversi esperimenti amorosi.

7 - Young & Hungry

Il cast di Young & Hungry in cucinaHDABC
Young & Hungry

Chi è cresciuto su Disney Channel non avrà problemi a ricordare il viso di Emily Osment, che ha lasciato il segno sul piccolo schermo recitando al fianco di Miley Cyrus in Hannah Montana.

Ideata da David Holden e co-prodotta da Ashley Tisdale (High School Musical), Young & Hungry riprende un po’ il tocco comedy di 2 Broke Girls per alzarlo di livello in campo sentimentale: Gabi è una giovane chef che trova miracolosamente lavoro presso Josh, un abile - e giovane – imprenditore definito un genio dell’informatica.

Supportata nelle sue costanti sciagure dalla migliore amica nonché coinquilina Sophia, Gabi si rapporta con il grande peso delle responsabilità, comprendendo che la vita è fatta più di salite che di discese.

La sitcom va in onda dal 2014, attualmente conta cinque stagioni e si alterna tra l’appartamento lussuoso di Josh a quello misero (eppure adorabile e accogliente) di Gabi.

8 – Scrubs

Il cast di ScrubsNBC/ABC
Scrubs

È una delle comedy più amate nel campo televisivo. Ideata da Bill Lawrence (stesso padre di Cougar Town), Scrubs ci mette davanti alle esperienze tragicomiche di John Michael Dorian, soprannominato più semplicemente J.D., e il suo miglior amico Christopher Turk.

Iniziano come tirocinanti presso l’Ospedale Sacro Cuore, approcciandosi con realtà differenti e personaggi di spessore (come il riluttante dottor Perry Cox).

Cofanetto completo di ScrubsNBC/ABC
Scrubs, la serie completa

La vicenda, per la gran parte degli episodi, è narrata esternamente dal protagonista (interpretato da Zach Braff) ed è un continuo concatenarsi di risate e lacrime, perché Scrubs tratta la commedia quanto la tragedia (non ai livelli di Grey’s Anatomy). 

9 - The Big Bang Theory

I protagonisti di The Big Bang Theory seduti insieme nel salotto di SheldonCBS
Il cast di The Big Bang Theory

Chi non conosce Sheldon Cooper non è un vero esperto di serie TV. Quando parliamo di The Big Bang Theory, la parola d’ordine è: nerd.

Leonard, Sheldon, Howard e Raj sono quattro uomini di scienza che lavorano al California Institute of Technology. Abituati ai propri spazi (e alle proprie regole di vita), i quattro giovani vedono la propria routine intaccata dall’arrivo dell’esuberante Penny, che stravolge completamente il loro modo di vedere la vita.

Sheldon, Penny e Leonard in copertina DVDCBS
The Big Bang Theory

Ideata da Chuck Lorre e Bill Prady, The Big Bang Theory è una delle serie più redditizie del piccolo schermo (non a caso gli attori protagonisti guadagnano cifre astronomiche che sono lievitate nel corso degli anni).

Di recente è nato anche uno spin-off, Young Sheldon, che racconta l’infanzia del piccolo Sheldon spiegandoci qual è stato il percorso che ha poi costruito l’adulto che conosciamo oggi.

Non avranno il divano arancione del Central Perk, ma il salotto di Sheldon, per gli amici smanettoni e l’aspirante attrice, funziona ugualmente per scatenare panico, litigi e riappacificazioni.

10 - Will & Grace

Grace, Will, Jack e Karen sul divano sorridentiHDNBC
Il ritorno di Will & Grace

Non potevamo che chiudere con un’altra perla del piccolo schermo. Con Friends si passa soltanto quattro anni, eppure Will & Grace è una sitcom molto più diretta che si fa portavoce di tematiche socio-politiche tramite quattro protagonisti eccentrici.

David Kohan e Max Mutchnick hanno messo in piedi una sitcom che è durata otto stagioni e che lo scorso anno ha ottenuto il consenso per l’attesissimo reboot.

Will e Grace sono amici da sempre e la loro tragica vita sentimentale è spesso motivo di liti e complicità. Le loro avventure sono supportate spesso dall’intervento di Jack e Karen, due personaggi egocentrici e spavaldi intesi come colonne portanti della sitcom.

Il cofanetto di Will & GraceNBC
Will & Grace, stagione 1-8

Dopo nove anni da quel finale, il network ha deciso di dare a Will & Grace un’altra occasione per tornare a far parlare di sé. Con un blocco di sedici episodi, la nona stagione ci ha riportato in quello stesso salotto, sullo stesso divano con gli stessi personaggi di vent’anni fa.

Mentre Friends ci ha messo un punto definito (e il reboot sembra essere pressoché escluso), Will & Grace invece tornerà con una decima stagione. Se non l’avete ancora visto, vi suggeriamo una scorpacciata di episodi per essere pronti alla prossima stagione televisiva.

Dopo avervi snocciolato dieci suggerimenti per terminare in armonia quest’estate, vi chiediamo: quali di queste serie avete già visto? Quali vorreste recuperare? E quali secondo voi sono degne discepole di Friends?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.