FOX

Frozen 2: Disney sarebbe pronta a dare una fidanzata ad Elsa

di -

Si è molto parlato della possibilità di una svolta arcobaleno per Elsa, protagonista di Frozen. E nel sequel questo rumor potrebbe diventare realtà.

Elsa di Frozen mentre usa i propri poteri Disney

3k condivisioni 2 commenti

Condividi

Da quando è in cantiere il sequel di Frozen, fortunatissima favola d’animazione del 2013, si parla della possibilità – per la prima volta nella storia disneyana – che Elsa, la “ghiacciata" protagonista della storia, possa avere un amore di tipo arcobaleno.

Elsa sarà gay?

Elsa in una scena di FrozenHDDisney
Elsa avrà una fidanzata?

Se il primo capitolo celebrava l’amore tra sorelle, Elsa e Anna, il secondo potrebbe quindi raccontare la prima storia sentimentale della protagonista, che potrebbe innamorarsi di una ragazza.

Disney aveva già fatto sapere che di non avere alcuna preclusione su questa possibile svolta e la regista Jennifer Lee, senza sbilanciarsi troppo, aveva fatto capire che l’idea le andava a genio, soprattutto per quello che avrebbe rappresentato per l’immaginario collettivo. 

Adoro tutto ciò che le persone stanno dicendo e stanno pensando grazie al nostro film, che sta suscitando parecchio dialogo sull'argomento. Elsa è un personaggio meraviglioso che parla a tante persone. E questo significa che noi facciamo parte di tutte queste conversazioni.

Era la fine febbraio quando la Lee rilasciava queste dichiarazioni. Da allora non ci sono state conferme sull'argomento, ma durante la 69esima edizione di The Fanboy Podcast, come riporta Revenge of the fans, alcune fonti vicine al progetto avrebbero dichiarato che è piuttosto probabile che i fan di Frozen vedranno nel secondo capitolo una Elsa lesbica o bisessuale.

Revenge of the fans ha associato questo rumor ad altri indizi, come la voce su un interesse amoroso per il personaggio di Elsa (anche se non è stato specificato di che sesso), il fatto che il team degli sceneggiatori ha una new entry, Allison Schroeder, e la novità sul cast.

Evan Rachel Wood si infatti è unita ai doppiatori accanto a Kristen Bell, che riprenderà il ruolo (o meglio, la voce) di Anna, Idina Menzel (Elsa), a la new entry Sterling K. Brown.

Evan Rachel Wood in primo pianoHDGetty Images
Evan Rachel Wood sarà tra i doppiatori di Frozen 2

Evan Rachel Wood è molto vicina alle tematiche della comunità LGBT+ e molti hanno visto la sua figura come una sorta di conferma sul fatto che Elsa avrà un amore femminile.

I precedenti disneyani di personaggi omosessuali sono quasi inesistenti: si potrebbe citare LeFou, l’amico di Gaston de La Bella e la Bestia interpretato nell’ultimo live-action da Josh Gad, ma la sua tendenza sessuale era solo lievemente accennata. Questo era stato già sufficiente per scatenare diverse polemiche in alcuni paesi, tanto da far intervenire anche Ewan McGregor sull'argomento.

Frozen 2: quando arriverà nelle sale?

Elsa e Anna in una scena di Frozen a palazzoHDDisney
Elsa e Anna in Frozen

Rispetto a Frozen, nel sequel vedremo probabilmente personaggi evoluti e maturati.

C’è già una data d’uscita per la pellicola ed è il 27 novembre 2019 per quanto riguarda le sale americane, mentre per quelle italiane non abbiamo ancora notizie certe.

Il primo film era stato un successo planetario: tratta liberamente dalla fiaba di Hans Christian Andersen, La regina delle nevi, si è rivelata la pellicola che ha incassato di più nella storia del cinema d’animazione con oltre un miliardo e 72 milioni di dollari.

Jennifer Lee in primo pianoHDGetty Images
Jennifer Lee è favorevole a una Elsa gay

Comprensibilmente, per il sequel le aspettative sono alle stelle. E una Elsa omosessuale potrebbe scatenare tanti discorsi sociali, quelli a cui faceva riferimento Jennifer Lee, ed essere un prezioso tassello per una trasformazione culturale. 

Voi cosa ne pensate?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.