FoxAnimation  

I Simpson: Bart lavora per Tony Ciccione

di -

Tony Ciccione assume Bart come barista nel 'circolo esclusivo' e la situazione a Marge non piace per niente.

134 condivisioni 0 commenti

Condividi

Per una mera casualità, Bart cade nel sottoscala e sede segreta della mafia di Springfield capitanata da Tony Ciccione. Per la sua arroganza e sfacciataggine nel dibattere con i mafiosi, il bambino viene assunto da Tony come barista e copertura per affari illeciti. A differenza di Homer - che ritiene normalissimi gli strani comportamenti di Bart - Marge inizia ad insospettirsi e chiede al marito di controllare dove e che lavoro fa esattamente il loro bambino. 

Più i giorni passano e più Bart acquisisce comportamenti mafiosi, sia a casa che a scuola. Dopo aver realizzato un graffito parodia del Preside Skinner su un muro dell'edificio scolastico, Bart cerca di corrompere il preside con una mazzetta. Per questo motivo, il bambino è costretto a scrivere alla lavagna come punizione.

A causa del ritardo dovuto alla punizione, Bart non arriva in orario a lavoro e Tony Ciccione si arrabbia moltissimo con lui. Il bambino spiega al capo che la colpa non è sua, bensì del preside della scuola di Springfield. 

Tony Ciccione, Louie e Smilzo minacceranno Skinner e il giorno dopo, nessuno avrà più notizie del povero preside.

Cosa è accaduto al Preside Skinner? È ancora vivo?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.