FOX

Venom contagia Francesco Totti e l'AS Roma nello spot del film Sony

di - | aggiornato

A quanto pare il peggiore nemico dell'AS Roma, quest'anno, non sarà in campo, ma bensì dentro a ogni singolo giocatore (e dirigente) della squadra.

489 condivisioni 1 commento

Condividi

Per sottolineare l’uscita del film Venom, atteso per il prossimo 4 ottobre, AS Roma e Warner Bros. Entertainment Italia hanno pensato di creare uno spot che ha come protagonisti i campioni della squadra di calcio capitolina.

Manōlas, calciatore contagiato da VenomHDSony

Nello spot è possibile ammirare nelle vesti di attore il portiere Antonio Mirante, il difensore Kōstas Manōlas, il centrocampista Daniele De Rossi e l’attaccante Justin Kluivert. I quattro, seduti nello spogliatoio prima di una importante partita, sono nel pieno della concentrazione. Con l’adrenalina che sale, ecco che il Venom che si nasconde dentro ogni calciatore riemerge, in una lotta continua tra l’uomo e il malefico simbionte.

De Rossi è protagonista dello spot di VenomHDSony

Ma non basta: oltre ai giocatori, l’organismo alieno sembra aver contagiato anche altri esponenti della società giallorossa. Nelle sequenze finali, a sorpresa, appare Francesco Totti. L’ex capitano giallorosso, ora dirigente, chiude lo spot non prima, però, di aver rivelato che anche lui è vittima del simbionte, e aver dato la carica alla squadra con un laconico: “È ora”.

Francesco Totti in una sequenza dello spot di VenomHDSony

Realizzato dall’agenzia di comunicazione Fonderia, lo spot costituisce il primo frutto della collaborazione tra l’AS Roma e Warner Bros. Entertainment Italia. Questa unione si propone l’obiettivo di unire le atmosfere dei film del cinema internazionale con i campioni della squadra allenata da Eusebio Di Francesco.

Il giovane Justin Kluivert, contagiato da VenomHDSony

Un giornalista alle prese con gli alieni

Lasciando da parte per un attimo l’AS Roma e il suo spogliatoio turbolento, ricordiamo che in Venom faremo la conoscenza di Eddie Brock, giornalista interpretato da Tom Hardy. In quello che viene definito dal suo stesso regista “il film Marvel più violento di sempre”, il protagonista verrà contaminato dal simbionte che ha già fatto conoscenza con De Rossi e compagni, prendendo il sopravvento.

La pellicola Sony sarà particolarmente legata alle vicende dei fumetti di Spider-Man, ma non alla recente trasposizione cinematografica delle avventure dell'Uomo Ragno, ovvero Spider-Man: Homecoming. Questo conferma che Venom non farà parte del Marvel Cinematic Universe, difatti proponendo una linea temporale differente.

Cosa ne pensate di Totti e De Rossi in veste cinematografica, e siete in attesa di andare a vedere Venom?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.