FOX

Dave Bautista vuole ancora uno spin-off su Drax (anche senza di lui)

Uno spin-off di Guardiani delal Galassia? Nonostante i conflitti con Disney, a Dave Bautista piacerebbe se Marvel esplorasse a fondo il personaggio di Drax. Ma le chance di un film in solitario sono bassissime.

Drax in Avengers: Infinity War

107 condivisioni 0 commenti

Condividi

È un rapporto complicato quello che unisce Dave Bautista a Disney e agli Studi Marvel.

Da una parte c'è il suo amore per il franchise di Guardiani della Galassia, dall'altra c'è una grande rabbia per il recente licenziamento di James Gunn. Com'è noto, il regista e sceneggiatore dei primi due capitoli del franchise è stato rimosso dall'incarico in seguito al riaffiorare di alcuni Tweet, risalenti a una decina di anni fa, con battute su argomenti come la pedofilia e lo stupro.

Alla fine la produzione di Guardiani della Galassia Vol. 3 è stata messa in pausa, e il film rimandato a data da destinarsi. Ma la rottura tra Disney e Gunn non ha portato "solo" a un cambiamento nella scaletta di film Marvel in uscita. Dave Bautista, che fin dall'inizio si è dimostrato il più vocale sostenitore del regista, di recente ha messo in dubbio la sua futura collaborazione con la major, e quindi le sue apparizioni in ulteriori film Marvel.

Ma il cattivo sangue tra Bautista e Disney non ha intaccato la devozione dell'attore al suo personaggio. In una recente intervista rilasciata a MTV, Bautista è tornato a parlare di un possibile spin-off su Drax il Distruttore e su quanto gli piacerebbe se gli Studi Marvel decidessero davvero di espanderne la storia:

Vorrei davvero che raccontassero di più sulla famiglia di Drax. Penso che sia una storia bellissima e che sia stata trascurata un po'.

Nel corso dei film Marvel, scopriamo che la moglie e la figlia di Drax sono state uccise da Ronan l'Accusatore (Lee Pace) dietro ordine di Thanos (Josh Brolin): un evento tragico, in cui affonda le radici gran parte delle motivazioni che guidano il personaggio dal primo Guardiani della Galassia fino ad Avengers: Infinity War. Una storia, nelle parole dell'attore, "bellissima e che spezza il cuore" - un po' come quella nel mondo reale, visto che il film su Drax potrebbe non vedere mai la luce:

Ho davvero spinto e combattuto per un film in solitario su Drax, ma non penso che succederà mai.  Vorrei tantissimo che lo facessero, perché sono convinto che ci sia una storia, e perché credo che ai fan piacerebbe molto, anche senza di me a interpretare Drax. Penso davvero che sia una storia interessante da raccontare.

Bautista aveva cominciato a parlare del possibile progetto già nel maggio 2017, dicendo a Complex che gli sarebbe piaciuto scoprire di più sul passato del personaggio:

Amerei esplorare il suo passato. Anche se non facessimo un film su Drax, spero che scopriremo di più in Guardiani della Galassia 3 [che all'epoca non era ancora in produzione, n.d.R.]. Mi piacerebbe vedere altri della razza di Drax, e mi piacerebbe che i fan potessero dare un nome e un viso a sua moglie e sua figlia.

Non ci è dato sapere se, mentre si preparavano a Guardiani della Galassia Vol. 3, Bautista e Gunn avessero effettivamente parlato di come gestire un eventuale film su Drax. Ma, in ogni caso, fa piacere che il clima turbolento di queste ultime settimane non abbia indebolito l'amore per l'attore verso il suo ruolo - anche se è uno che lascerà prima del previsto.

Intanto, il destino di Drax continua a rimanere incerto. L'unica certezza ci arriva da uno spoiler dello stesso Bautista, che già da tempo ha confermato il suo ritorno in Avengers 4, in uscita nel 2019. Sarà davvero questa la sua ultima apparizione nei film Marvel? Non ci resta che attendere.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.