FOX

Captain Marvel: gli Skrull, le nuove origini e molto altro nelle prime immagini

di -

Dopo la cover apparsa sull'ultimo numero di EW, le prime immagini ufficiali di Captain Marvel ci svelano l'ingresso degli Skrull nel MCU, le origini di Carol Danvers, Nick Fury e molto altro ancora. Guarda la gallery,

384 condivisioni 0 commenti

Condividi

Si tratta con molta probabilità del film targato Marvel Studios più atteso dai fan di tutto il mondo, secondo solo ad Avengers 4.

Stiamo ovviamente parlando di Captain Marvel, da poco apparso sulla copertina dell'ultimo numero di Entertainment Weekly, grazie al quale abbiamo potuto dare una prima occhiata a Brie Larson in costume, nei panni della temeraria Carol Danvers.

Brie Larson è Captain Marvel in uno scatto del filmHDMarvel Studios

Ma non solo: grazie alle immagini ufficiali divulgate poche ore fa da EW, siamo anche in grado di mostrarvi alcuni scatti inediti tratti dal film (li trovate nella gallery poco sopra), foto che ci permettono tra l'altro di svelare le prime informazioni sulla trama della pellicola.

Innanzitutto, abbiamo avuto finalmente la conferma che la temibile razza aliena degli Skrull farà il suo debutto all'interno dell'Universo Cinematografico Marvel, grazie a una foto che li vede arrivare direttamente dal mare. Possiamo notare la presenza di Talos (Ben Mendelsohn), il villain mutaforma mostrato anche in abiti civili e ritratto assieme ai registi del film, Anna Boden e Ryan Fleck. 

Gli Skrull in una sequenza a fumetti tratta da un albo MarvelHDMarvel Comics

Per chi non lo sapesse, nei fumetti Marvel gli Skrull sono in grado di cambiare aspetto e assumere l'identità di chiunque, cosa questa che renderà ancora più complessa la questione.

Nelle immagini possiamo in ogni caso ammirare anche Carol Danvers con il classico costume verde dei Kree, ritratta al fianco degli Starforce, il team capeggiato da quello che sembrerebbe essere Mar-Vell (Jude Law) e legato a doppio filo a Ronan l'accusatore (Lee Pace). Essendo il film ambientato anni prima degli eventi dei Guardiani della Galassia, non sorprende quindi la presenza di quest'ultimo.

Ma non è tutto: gli Starforce vedono anche la presenza di Minn-Erva (Gemma Chan) e Korath (Djimon Hounsou, apparso anch'egli nei Guardiani della Galassia). Altre due immagni ci mostrano invece Carol Danvers come semplice pilota di aerei, assieme al personaggio di Maria Rambeau (interpretato da Lashana Lynch).

La Rambeau è la madre di Monica Rambeau, nome ben noto ai lettori Marvel (nei fumetti è infatti destinata a diventare l'eroina nota con il nome di Photon, nickname usato anche dalla madre a bordo del proprio caccia da combattimento). Che i Marvel Studios stiano preparando l'ingresso della figlia di Maria nei prossimi film dedicati al MCU?

Il personaggio di Photon in una tavola dei fumetti MarvelHDMarvel Comics

Le ultime foto mostrano infine l'ormai leggendario Nick Fury di Samuel L. Jackson (prima che perdesse l'occhio e i capelli), oltre a una versione della Danvers realmente particolare, con indosso un cappello dello S.H.I.E.L.D. e una fantastica t-shirt del gruppo musicale Nine Inch Nails (dopotutto, il film è ambientato negli anni '90).

Il dettaglio più importante è però un altro: Captain Marvel non sarà un classico film sulle origini, visto che Carol sarà dotata di poteri straordinari sin dall’inizio dell'avventura. La protagonista abbandonerà infatti da subito la sua vita precedente per unirsi agli Starforce e tornare poi sulla Terra per contrastare la minaccia incombente degli Skrull.

Ecco le parole della stessa Larson, intervistata sull'argomento:

Ha una parte di lei che è Kree e non ha emozioni, una combattente straordinaria. Poi c'è un'altra parte che è invece del tutto umana ed imperfetta, a cui darà ascolto. Ed è la cosa che la metterà nei guai, ma anche quella che la renderà grande. Queste due parti che si combattono l'una contro l'altra è ciò che renderà il personaggio 'lei'.

Captain Marvel, pellicola co-diretta da Anna Boden e Ryan Fleck, arriverà nelle sale di tutto il mondo a partire da marzo 2019.

Quanto l'aspettate?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.