FOX

[Spoiler!]

The Judge, trama e cast del film con Robert Downey Jr.

di -

Robert Downey Jr. veste i panni di un brillante avvocato in The Judge, pellicola del 2014 diretta da David Dobkin. Ecco la trama e il cast del film.

Robert Downey Jr. in The Judge Warner Bros. Pictures

2 condivisioni 0 commenti

Condividi

Robert Downey Jr. si toglie l'armatura di Iron Man per calarsi in un ruolo drammatico in The Judge, il film diretto dal regista David Dobkin nel 2014. Ad affiancarlo troviamo un'altra grande star di Hollywood: l'attore statunitense Robert Duvall, vincitore di un premio Oscar per Tender mercies - Un tenero ringraziamento.

The Judge è stato presentato in anteprima come film d'apertura del Toronto International Film Festival ed ha ricevuto una nomination agli Oscar per la categoria Miglior attore non protagonista.

La pellicola non è riuscita ad ottenere un grande successo al botteghino dove ha incassato solo 84,4 milioni di dollari in tutto il mondo, a fronte di un budget iniziale pari a 50 milioni. Ma scopriamo nel dettaglio la trama e il cast di The Judge.

La trama

La trama di The Judge ruota attorno a Henry 'Hank' Palmer (Robert Downey Jr.), un brillante avvocato di successo di Chicago che conosce perfettamente ogni legge e reputa troppo oneroso difendere gli innocenti. Palmer infatti è solito accettare solo i casi di persone ritenute colpevoli che riesce quasi sempre a far scagionare. Tuttavia la sua vita privata viene scossa prima dal divorzio da sua moglie e poi dall'improvvisa morte di sua madre che lo costringe a tornare a Carlinville, cittadina dell’Indiana dove è cresciuto. 

Qui ritrova i suoi due fratelli e suo padre, Joseph Palmer (Robert Duvall), un giudice stimato con il quale Hank ha un rapporto conflittuale. Dopo il funerale di sua madre, quando Hank sta per tornare a Chicago, suo padre viene accusato dell'omicidio di un uomo che anni prima lui stesso aveva fatto condannare e che era uscito da poco di prigione. Il caso viene affidato ad un giovane avvocato di Carlinville ma Hank, nonostante i problemi con suo padre, decide di prendere lui le sue difese. In tribunale dovrà vedersela con Dwight Dickham (Billy Bob Thornton), l'avvocato dell'accusa che vuole mandare a tutti i costi Joseph in galera. 

Nel corso del processo mentre Hank cerca di raccogliere prove e ascoltare i testimoni, viene a conoscenza di un segreto che suo padre gli ha tenuto nascosto. L'uomo è infatti da tempo molto malato a causa di un tumore in stadio ormai avanzato e si sta sottoponendo a sedute di chemioterapia. Il giudice però non vuole che si sappia in giro perché teme che possa mettere a rischio tutte le cause che lui ha presieduto nel corso della sua carriera. Hank invece vorrebbe usare la malattia in tribunale perché potrebbe essere aiutare a dichiarare suo padre innocente. L'uomo infatti ha sempre dichiarato di ricordare solo in parte l'accaduto e la perdita della memoria è uno degli effetti collaterali della chemio. L'accusa potrebbe in questo caso passare da omicidio premeditato a colposo.

Attenzione! Possibili spoiler!

Tuttavia il giudice Joseph sembra deciso a non rivelare della sua malattia e vuole così scontare la sua pena come assassino. Ma il giorno dell'udienza decisiva succede qualcosa che sorprende sia Hank che la giuria: suo padre si dichiara colpevole e, parlando di Mark Blackwell, l'uomo da lui ucciso, inizia a ricordare quello che è successo il giorno dell'omicidio. Dopo il funerale di sua moglie, Joseph aveva incontrato Mark in un supermarket della zona e quest'ultimo lo aveva provocato insultando la sua amata defunta.

Il racconto provoca sconcerto tra i presenti in aula ed il giudice poi afferma di essere malato e che seguendo cure di chemioterapia. L'uomo ammette inoltre di essere stato sempre molto duro con suo figlio Hank perché non voleva che diventasse come Mark Blackwell. Le parole del giudice Joseph colpiscono i giurati ma l'uomo viene ugualmente condannato e dovrà scontare 4 anni in prigione. Sette mesi dopo però lo rilasciano per compassione e Hank lo va a prendere e trascorrono insieme una giornata intera a pescare come non accadeva da tempo. Ma dopo una lunga e tranquilla chiacchierata con suo figlio, l'uomo chiude gli occhi e non li riapre mai più. Il film si chiude con Hank che, dopo il funerale del padre, saluta i suoi fratelli e si reca nel tribunale dove Joseph ha lavorato per più di 40 anni e sorride, felice di essersi riappacificato con suo padre prima che lui morisse. 

Il cast di The Judge

Tutti gli attori di The JudgeHDGetty Images

Il cast di The Judge, oltre al protagonista Robert Downey Jr., vanta alcuni grandi nomi del cinema internazionale come il premio Oscar Robert Duvall, Vera Farmiga, Vincent D’Onofrio, Jeremy Strong e l'altro premio Oscar Billy Bob Thornton.

Inizialmente la produzione per il ruolo del giudice Palmer aveva preso in considerazione sia Jack Nicholson che Tommy Lee Jones ma alla fine la scelta è ricaduta su Robert Duvall. Per quanto riguarda invece il ruolo femminile prima di Vera Farmiga era stata visionata anche Elizabeth Banks. 

Questo l'elenco degli attori principali del cast ed i rispettivi personaggi:

  • Robert Downey Jr.: è il brillante avvocato di successo Henry "Hank" Palmer
  • Robert Duvall: il premio Oscar interpreta il giusto Joseph Palmer, padre di Hank
  • Vera Farmiga: è l'ex fidanzata di Hank, Samantha Powell
  • Vincent D'Onofrio: veste i panni di Glen Palmer, il fratello maggiore di Hank
  • Billy Bob Thornton: è l'avvocato Dwight Dickham
  • Jeremy Strong: interpreta Dale Palmer, l'altro fratello di Hank 

Il resto del cast artistico di The Judge:

  • Dax Shepard: C.P. Kennedy
  • Leighton Meester: Carla Powell
  • Ken Howard: giudice Warren
  • David Krumholtz: Mike Kattan
  • Balthazar Getty: Deputato Hanson
  • Denis O'Hare: Doc Morris
  • Grace Zabriskie: Mrs. Blackwell
  • Sarah Lancaster: Lisa Palmer
  • Emma Tremblay: Lauren Palmer

E voi cosa ne pensate? Vi è piaciuto questo film drammatico con Robert Downey Jr.?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.